rotate-mobile
Calcio

Vicenza-Cosenza, 0-0: game over per il Lane?

Prestazione poco convincente per i biancorossi allo stadio Menti: un match che doveva essere vinto per mantenere accesa la fiammella della permanenza in B. Tifosi molto delusi

Doveva vincere il LR Vicenza per poter tenere accesa la speranza di mantenere la serie B. E invece ha pareggiato a reti inviolate. Un punto che probabilmente non serve a nulla, di sicuro non muove la classifica. Poco chiare le scelte tecniche di mister Brocchi e i tifosi chiedono le sue dimissioni. La squadra purtroppo messa in campo così non c'è. La tifosera organizzata sta meditando una contestazione alla società.

PRIMO TEMPO
I biancorossi sono stati pericolosi nel primo tempo con Diaw al 11', e poi con Meggiorini (parato da Matosevic) su assist di Ranocchia. 
Al 36' il portiere biancorosso salva il risultato: Contini para un tiro insidioso di Palmiero deviato dalla selva di gambe dei difensori vicentini.
L'ex Di Pardo si infortuna al 38' e per lui entra Situm coi colori del Cosenza. Il primo tempo finisce sullo 0-0.

SECONDO TEMPO
Nella ripresa il Vicenza sembra dominare, ma al 11' Laura impegna Contini con la difesa dei biancorossi assai scoperta. Al 17' Brocchi toglie "Meggio" e fa entrare il centravanti polacco Teodorczyk al suo ritorno dopo l'infortunio col Cittadella: ma Lucasz non ha il tempo per costruire qualcosa di positivo davanti alla porta avversaria e i compagni non aiutano.
Al 39' da segnalare un bel tiro di Diaw che però viene deviato in angolo dal portiere cosentino.
Infine un episodio dubbio che per fortuna non ha influito sul match: Laura anticipa la difesa si presenta da solo davanti a Contini che lo atterra. E' rigore. Ma dal VAR viene segnalato un fuorigioco in partenza. Tutto annullato per fortuna del Vicenza. E dopo 6' di recupero, nel quale Contini salva ancora il risultato almeno per due volte, finisce a reti inviolate.

TABELLINO - LR VICENZA-COSENZA, 0-0
LR
 VICENZA (4-2-3-1) Contini; Bruscagin (38' st Cavion), Pasini, De Maio, Crecco; Zonta (23' st Boli), Bikel; Diaw, Ranocchia, Da Cruz; Meggiorini (17' Teodorczyk). In panchina: Grandi, Padella, Brosco, Giacomelli, Sandon, Lukaku, Zonta, Dalmonte, Mancini, Djibril. Allenatore: Brocchi
COSENZA (3-5-2) Matosevic; Hristov, Rigione, Vaisanen; Di Pardo (38' pt Situm), Palmiero (28' st Florenzi), Kongolo, Boultman (0' st Voca), Liotti (34' st Bittante); Caso (0' st Larrivey), Laura. In panchina: Sarri, Vigorito, Pandolfi, Venturi, Pirrello, Millico, Camporese. Allenatore: Occhiuzzi
ARBITRO: Lorenzo Maggioni di Lecco.
NOTE: pomeriggio soleggiato, 12° C allo stadio Romeo Menti. Spettatori: 4748. Ammonizioni: De Maio, Bikel, Cavion (V), Larrivey, Matosevic (C). Angoli: 6-3. Recupero: 1, 6. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Cosenza, 0-0: game over per il Lane?

VicenzaToday è in caricamento