rotate-mobile
Calcio

Serie D: il Levico Terme si vendica dell'andata, ma l'Arzignano Valchiampo non si lascia intimidire (1-1)

Nonostante il pareggio i giallocelesti di mister Bianchini sono in testa a +5 dall'Union Clodiense. In Valsugana hanno faticato, ma il gol è arrivato all'inizio della ripresa

C'era da aspettarselo: il Levito Terme che all'andata al Dal Molin aveva perso 3-2, avrebbe voluto proprio vendicare quella sconfitta. E c'è quasi riuscito. Ma la squadra di mister Bianchini ce l'ha messa tutta e il pareggio è arrivato.
Al 5' del primo tempo su corner Pettinà colpisce di testa e batte il portiere vicentino Bacchin. E' già 1-0. L'Arzi non realizza subito, fa fatica a riprendersi ppi comincia a macinare, ma il primo tempo si chiude col vantaggio dei trentini.
Nella ripresa la squadra di mister Bianchini  entra in campo decisa e dopo 4' trova il gol con un tiro dal limite di Cariolato imprendibile per Rosa. E' 1-1.
Dopo il pareggio FC Arzignano Valchiampo ci crede e ce la mette tutta per andare in vantaggio. Il forcing è forsennato ma i trentini resistono e i giallocelesti non riscono a "pungere" come vorrebbero.

TABELLINO - LEVICO TERME-ARZIGNANO VALCHIAMPO, 1-1 (1-0)
LEVICO TERME: Rosa, Davi (38’ st De Nardi), Pettinà, Scaglione, Cigagna, Piacente, Vinciguerra (42’ st Fontana), Papi (13’ st Rinaldo), Sinani, Santuari N., Pezzuti (13’ st Santuari G.). (A disposizione: Circio, Ceraso, Torregrossa, Gasperotti, Anymah). All. Rastelli
ARZIGNANO VALCHIAMPO: Bacchin, Pasqualino, Antoniazzi, Beltrame (22’ st Moras), Molnar, Nchama, Bigolin, Fyda, Cariolato (30’ st Sarli), Calì (18’ st Gnago), Gning, (A disposizione: Indelicato, Grancara, Cescon, Parise, Zuffellato, Vessella). All. Giovanni Bianchini
ARBITRO: Giovanni Agostoni di Milano
RETI: 5’ pt Pettinà (L), 4’ st Cariolato (A).
NOTE - Spettatori: 300 circa. Campo in perfette condizioni. Ammoniti: Cigagna, Rinaldo (L); Nchama, Fyda, Bianchini (A). Recupero: 2’, 5’.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: il Levico Terme si vendica dell'andata, ma l'Arzignano Valchiampo non si lascia intimidire (1-1)

VicenzaToday è in caricamento