rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Serie D, domenica 7 novembre l'Arzi ospita i friulani del Cjarlins Muzane

E' l'ex della partita, oggi in gialloceleste, Marco Moras, a svelare qual è l'arma vincente per la squadra del presidente Chilese per il match tra vicentini e friulani: «Torniamo a essere squadra tosta e fisica»

Ottava Giornata di Serie D e domenica 7 novembre 2021 alle ore 14.30 il FC Arzignano Valchiampo ospita al Dal Molin il Cjarlins Muzane: il match è diretto da Giuseppe Vingo di Pisa.?Ex della partita, questa settimana è l'attaccante gialloceleste Marco Moras, 26 anni, numero 10 della compagine allenata da mister Bianchini.
Moras arriva ad Arzignano dopo l'esperienza con i colori della Manzanese dove, nella scorsa stagione ha siglato 16 reti conquistando il titolo di capocannoniere. Cresciuto nelle giovanili di Portogruaro e Udinese, in carriera ha vissuto il professionismo della Serie C con i colori della Lupa Roma. Poi in D con Matelica, Fontanafredda, Luparense, Matai, Manzanese appunto e Cjarlins Muzane. ?«Ho dei bellissimi ricordi - afferma Moras riferendosi alla squadra friulana arancioblù -. Ho vissuto degli anni importanti al Cjarlins perché arrivavano in un momento della mia carriera abbastanza delicato nella quale comunque avevo pensato anche di prendermi una pausa dal calcio o addirittura di smettere». 
«È stata importante la figura del presidente Zanutta - continua il fantasista dell'Arzi - che ringrazio tutt’oggi per quello che ha fatto per me. È un ambiente importante: si sa che il presidente vuole sempre fare un campionato importante e vuole portare il Cjarlins Muzane nel professionismo che è la stessa cosa che vogliamo fare noi. Per questo al Dal Molin in campo sarà una gara fondamentale. È uno scontro diretto». 

QUI ARZIGNANO
Poi Moras parla della situazione dell'Arzi: «Arriviamo da due sconfitte tra Campionato e Coppa che ci hanno fatto abbastanza male per come sono arrivate. Però non ci devono destabilizzare. Noi siamo carichi: abbiamo preparato bene tutta la settimana e non vediamo l’ora che arrivi domani per scendere in campo».

LA PARTITA FC ARZIGNANO VALCHIAMPO VS CJARLINS MUZANE?
«È un match tosto e importante - afferma l'ex Marco Moras -. Il Cjarlins è una grande squadra, forte, che punta sicuramente a vincere il campionato. Dobbiamo stare molto attenti, cercando di tornare a quello che eravamo prima». 
«Prima di tutto essere una difesa solida - prosegue il numero 10 gialloceleste -, una squadra tosta, una squadra fisica. E poi le nostre qualità davanti le abbiamo. Dobbiamo cercare di sfruttare al meglio il nostro potenziale, però tornare ad avere quella fame e quella "cattiveria" che nelle ultime due partite sono mancate. Quando caliamo sul piano dell’atteggiamento, della fame, della grinta, diventiamo vulnerabili. Ed è quello che non possiamo permetterci se vogliamo ambire a qualcosa di importante».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, domenica 7 novembre l'Arzi ospita i friulani del Cjarlins Muzane

VicenzaToday è in caricamento