rotate-mobile
Calcio

Serie B: alla prima di Baldini il LR Vicenza perde con il Perugia (1-2)

Pasquetta allo stadio Romeo Menti per 5100 vicentini e circa 250 umbri. Debuttano mister Baldini e anche Freddi Greco. I biancorossi partono molto aggressivi, dominano e segnano con Dalmonte, ma al 17' il Perugia pareggia con Curado. Poi al 12' della ripresa gli uomini di Alvini allungano con Segre (ex Toro). Il Lane affonda e le speranze di rimanere in B sono al lumicino

Inizia davvero forte il Lane del neo-allenatore biancorosso Francesco Baldini: impressiona, ma purtroppo è un fuoco di paglia.
Al 2' una bella combinazione in attacco tra Zonta e Dalmonte mette quest'ultimo in grado di caciare a rete ed è subito gol: 1-0 per i biancorossi con il Menti e la Sud in festa.
Il bel gioco del Vicenza dura per tutta la prima frazione e in modo forsennato fino al quartodora: si va vicini al raddoppio prima con un'occasione da rete in combinazione tra Maggio sulla destra e Dalmonte e poi con un tiro di Cavion parato dal portiere argentino del Perugia Chichizola.
Al 17' i padroni di casa vengono puniti da una clamorosa svista difensiva: Curado completamente dimenticata in area devia in rete un calcio piazzato (un angolo, vero problema per la squadra berica). E' l'1-1.
Poi arrivano alcuni cartellini gialli: il più pesante è queello per Giacomelli che già diffidato non sarà in partita a Como.
E il Perugia esagera: raddoppio con De Luca al 37', ma il gol viene annullato dal VAR per un fallo dell'attaccante sul portiere Contini.
Da segnalare poi  un'azione in attacco del Vicenza nel recupero: Diaw serve Giacomelli serve con un traversone Dalmonte che a su volta viene anticipato dal portiere umbro.

Nella ripresa bella occasione del Lane al 9' con un tiro di Giacomelli su assist di Dalmonte: para Chichizola davvero il migliore del Perugia.
Al 12' della ripresa il Perugia raddoppia con Segre di testa su cross di Matos. E' il 1-2 definitivo per gli umbri. 
Poi arriva il triplo cambio per i biancorossi con l'inserimento di Ranocchia, Greco e Teodorczyk al posto di Dalmonte, Zonta e Giacomelli.
Al 22' Chichizola si supera parando una punizione dal limite ben calibrata di Ranocchia.
Nel frattempo entra anche Da Cruz in partita e subito mette una palla insidiosissima per la porta perugina (al 29' della ripresa), ma il portiere è scaltro e para.
Per Lukaku entra Crecco e lo stesso nel recupero èm protagonista di una girata che però viene fermata dal portiere avversario.
Il match finisce 1-2 per gli ospiti e le speranze per il Vicenza di rimanere in B si affievoliscono sempre di più.

TABELLINO - LR VICENZA-PERUGIA, 1-2 (1-1)
LR VICENZA (4-3-3): Contini; Maggio, De Maio, Padella, Lukaku (38' st Crecco); Cavion (29' st Da Cruz), Bikel, Zonta (17' st Greco); Dalmonte (17' st Ranocchia), Diaw, Giacomelli (17' st Teodorczyk).
In panchina: Confente, Grandi, Pasini, Brosco, Bruscagin, Cester, Boli.
Allenatore: Baldini
PERUGIA (3-4-2-1): Chichizola; Ferrarini (29' st Ghion), Curado, Dell’Orco; Rosi, Burrai, Segre (24' st Santoro), Lisi (24' st Beghetto); Kouan; De Luca (24' st Ulivieri), Matos (45' st Carretta).
In panchina: Fulignati, Zanandrea, Baldi, D’Urso, Gybuaa, Falzerano, Murgia.
Allenatore: Alvini.
ARBITRO: Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta
RETI: 2′ Dalmonte (V), 17' Curado (P), 12' st Segre (P)
NOTE: Pomeriggio soleggiato e temperato (18°C), terreno in ottime condiioni. Spettatori 5300 circa. Ammoniti: De Luca, Giacomelli, Diaw, Lisi, Matos, Padella. Angoli: 5-3. Recupero: 2', 6'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: alla prima di Baldini il LR Vicenza perde con il Perugia (1-2)

VicenzaToday è in caricamento