rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Calcio

Renate-Arzignano: giallocelesti carichi per chiudere bene il girone di andata

A Meda l'Arzignano Valchiampo vuole fare bene per chiudere con una vittoria la prima parte del Campionato di Serie C

Sabato 17 dicembre 2022 alle ore 14 e 30 allo Stadio “Città di Meda” in Brianza per la 19esina giornata (l'ultima di andata) del campionato di serie C girone A si affrontano AC Renate e FC Arzignano Valchiampo. L'arbitro sarà Matteo Canci di Carrara, coadiuvato da Federico Fratello di Latina e  Diego Peloso di Nichelino; quarto uomo Paolo Isoardi di Cuneo.

MISTER BIANCHINI: IMPORTNATE E' LA SQUADRA AL DI LA' DELL'11 SCELTO
«L’ultima partita del girone d’andata contro un avversario strutturato, con giocatori di qualità e che non sta attraversando un periodo brillantissimo - così esordisce mister Giuseppe Bianchini al Dal Molin nella conferenza pre match -. Ma è proprio in questi momenti che può rivelarsi difficoltoso e quindi dobbiamo fare molta attenzione preparando bene la partita - prosegue Bianchini -. Abbiamo voglia e desiderio di chiudere il girone d’andata nel migliore dei modi e faremo tutto il possibile per riuscirci. È stata la nostra forza, e lo sarà sempre, quella di poter attingere da parecchi giocatori. Comunque scegli, scegli bene. Ma non è importante l’undici, ma come approccia tutta la squadra la partita. Gli undici che partono contano, ma contano chi subentra e anche chi non subentra durante la gara ma comunque permette di allenarsi bene».

RICCARDO CASINI: A MEDA SARA' COMUNQUE UNA PARTITA DIFFICILE
«Il bilancio di questi primi mesi è positivo - spiega Riaccardo Casini, capitano della squadra gialloceleste -. Siamo in linea con quelli che sono gli obiettivi che ci siamo prefissati all’inizio della stagione. La vittoria di domenica scorsa è stata molto importante perché ha dato morale alla squadra e vogliamo concludere bene questa prima parte di Campionato. Sarà una partita difficile. Troviamo una squadra che è in difficoltà a livello di risultati, ma ha una rosa valida per poter ambire alle posizioni alte in classifica. Viene da tanti anni in questa categoria, gli ultimi estremamente positivi. È una squadra che sa come uscire dai momenti di difficoltà e noi dovremo cercare di fare in modo che non sia questa la settimana in cui troverà un risultato positivo». E conclude Casini: « Le partite da giocare sono ancora tantissime. Dobbiamo essere consapevoli dei nostri mezzi, ma non essere superficiali. Dobbiamo continuare a lavorare forte come stiamo facendo adesso».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renate-Arzignano: giallocelesti carichi per chiudere bene il girone di andata

VicenzaToday è in caricamento