rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Calcio

Qui FC Arzignano: Paolo Beltrame svela le motivazioni dell'ex verso la trasferta ad Adria

L'attaccante gialloceleste è l'ex, giunto alla fine dell'estate in valle del Chiampo dopo aver militato per due stagioni nella squadra polesana. L'Arzi è primo in classifica con 34 punti, l'Adriese è secondo con 27 punti a pari merito con la Luparense, che sarà protagonista dell'altro big match a Chioggia: l'Union Clodiense è quarta a 26 punti

Domenica 12 dicembre 2021, alle 14 e 30 allo stadio Bettinazzi di Adria va in scena il big match Adriese 1906-FC Arzignano Valchiampo, per la quattordicesima giornata del girone C di serie D.
Nel prepartita ha parlato l'attaccante Paolo Beltrame, arrivato quest’anno in gialloceleste dopo aver vissuto due stagioni in blugranata. Sarà per lui un match da ex.
In questa settimana impegnativa Beltrame è stato anche tra i protagonisti di primo piano della partita contro i veronesi del San Martino Speme: suo l'assist a Szymon Fyda per uno dei 4 gol messi a segno al Dal Molin.
?«Penso che nonostante il risultato largo non sia stata una partita per niente semplice - svela Beltrame riferendosi a FC Arzignano-San Martino -, soprattutto per le condizioni avverse del meteo e del campo. Siamo stati bravi a sbloccarla subito con Marco Moras e nel secondo tempo, senza rischiare, abbiamo chiuso la partita con le reti appunto di Fyda e successivamente di nuovo di Marco e di Thomas Zuffellato. Sono molto contento della prestazione in generale che ci ha proiettato nei due giorni di allenamento prima della partita di Adria».
Beltrame è cresciuto nelle giovanili del Torino e poi ha fatto carriera in alcune squadre di serie C e serie D  (Albese, Bra, Carrarese, Cuneo, Sondrio). Successivamente è arrivato in Veneto vivendo due stagioni con la maglia dell’Adriese. Nella stagione 2020-2021 è stato definito come uno dei giocatori più positivi con qualità eccellenti della categoria. L'attaccante svela, prima della gara da ex, i suoi ricordi legati all’Adriese e l’esperienza vissuta.?
«Sono dei ricordi sicuramente positivi quelli di Adria - spiega Beltrame -. Sono stati due anni che mi hanno permesso di conoscere il Veneto, conoscere il girone C di serie D e di conseguenza di farmi conoscere anche appunto da queste squadre e da questo girone. Mi porto dietro due anni positivi dal punto di vista personale, nonostante siano state due stagioni segnate dal Covid-19. Comunque non è stato semplice. Detto ciò, io penso e spero di aver lasciato un bel ricordo ad Adria come sicuramente l’Adriese l’ha lasciato a me».
E veniamo al commento dell'attaccante Beltrame del prepartita FC Arzignano Valchiampo-Adriese.?

«La partita di domani sarà una partita di cartello, un big match che non vediamo l’ora di affrontare. Per me -sottolinea - si tratta di una partita da ex che vivo con molta serenità e tranquillità anche perché sono molto contento di far parte di questo gruppo e di vestire i colori giallocelesti. Non sarà una partita semplice. Andremo ad affrontare una squadra molto forte e che quest’anno, soprattutto con l’arrivo del nuovo allenatore, è molto quadrata e difficile da affrontare. Però sono partite che qualsiasi giocatore vuole giocare e sicuramente cercheremo di dare il massimo e continuare la nostra striscia positiva».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qui FC Arzignano: Paolo Beltrame svela le motivazioni dell'ex verso la trasferta ad Adria

VicenzaToday è in caricamento