rotate-mobile
Calcio

Per il LR Vicenza 1-1 con la Spal: situazione sempre più complicata

Dovevano vincere i biancorossi per avere maggiori possibilità di restare in serie B: il pareggio fa comodo alla Spal e gli uomini di Brocchi sono giù in classifica. Gol di Cavion, ottima prestazione del portiere Contini. Bene anche Diaw in attacco

Per la 24esima giornata di campionato in casa LR Vicenza si sperava nella vittoria: il bisogno era assoluto. La classifica langue e i biancorossi sono al penultimo posto. Con il pareggio hanno distanziato di due punti il Pordenone, ma la situazione per un eventuale recupero si fa complicatissima.

UN AGENTE FERITO PER SCARAMUCCIA PRE PARTITA TRA TIFOSI 
Il match è preceduto da una scaramuccia tra tifoserie: mezz'ora prima del della partita cinque auto evidentemente di tifosi spallini si avvicinano allo stadio Romeo Menti e vengono fermate sul ponte di viale Margherita da tifosi vicentini. Interviene la polizia perché alcuni supporter biancocelesti scendono dalle auto e vengono in contatto con gli ultrasvicentini che si stanno recando allo stadio. Un agente viene ferito leivemente,

LA PARTITA VICENZA-SPAL
Nel primo quarto d'ora le due squadre si studiano a centrocampo. 
Al 9' la prima occasione per la Spal con una palla che carambila in area biancorossa, ma né Mancosu né Rossi la controllano.
Al 15' con gli ospiti sbialnciati in avanti Da Cruz offre un assist a Da Cruz che riesce ad evitare i difensori ma davanti al portiere spallino Alfonso calcia sopra la traversa.
Successivamente al 23' si registrano due occasioni per la Spal: Contini para un bel tiro di Colombo, e poi Giuseppe (Pepito) Rossi manca la porta. Ma il tentativo anticipa la rete che arriva dopo 3 minuti.

AL MENTI DI "PABLITO" ROSSI SEGNA "PEPITO" ROSSI
La prima rete la segna proprio Pepito Rossi al 27' che si smarca in area e di destro mette la palla sul secondo palo battendo Contini. 
Al 39' il portiere biancorosso salva il risultato sul tiro di Mancosu imbecato dallo stesso Rossi. 
Al 43' esce Lukaku per infortunio. 
Il gol del pareggio biancorosso arriva nel recupero al 47' dai piedi di Cavion che tira di destro da fuori area battendo Alfonso. L'azione nasce sugli sviluppi di un calcio di punizione di Ranocchia: la palla viene allontanata da Da Riva, ma finisce sui piedi del sempre prontissimo Cavion che segna anche al Menti dopo aver segnato in settimana a Pisa, sempre da fuori area.
Il gol viene convalidato dopo un controllo al VAR per la posizione dubbia di Da Cruz che sembrava in fuori gioco, ma così non è.

LA RIPRESA A RETI INVIOLATE
Si ricomincia in condizione di parità grazie al pareggio dello scledense Michele Cavion.
Al 4' ci prova Ranocchia con una azione personale che si conclude con un tiro da fuori area: palla alta. 
Al 18' si mette in evidenza Melchiorri appena entrato sul terreno di gioco: su assist di Capradossi: entra in ara salta il portiere e insacca. Gol annullato per fuorigioco.
Al 23' Diaw mostra le sue doti di velocista e bruciando i difensori riesce a servire Meggiorini (anche lui neo entrato) che batte dal limite: la "fucilata" viene fermata con il corpo da Capradossi 
Alla mezz'ora Diaw segna sotto la curva, ma è in fuorigioco. 
Poi da segnalare il palo di Melchiorri al 38' che salva la porta biancorossa.
Rigore negato alla Spal al 43' per un presunto fallo di mano di Brosco su tiro di Zucolini: il VAR giudica inesistente il tocco. Forti proteste da parte dei giocatori biancoazzurri e dalla loro panchina. 
Nel recupero (ben 4') ultime fiammate per Giacomelli, ma il sui tiro è parato da Alfonso; e poi di Meggiorini: il suo tiro è rspinto sulla linea da Melchiorri.
Terzo pareggio di fila per il Vicenza che martedì sarà impegnato a Cremona. La Spal invece giocherà con la Ternana a Ferrara.

TABELLINO - LR VICENZA-SPAL, 1-1 (1-1)
VICENZA
(4-2-3-1): Contini; Bruscagin, Brosco, De Maio, Lukaku (42' pt Crecco); Cavion, Zonta, Ranocchia (31' st Giacomelli); Da Cruz (17' st Meggiorini); Diaw, Teodorczyk (45' Dalmonte). 
In panchina: Grandi, Morello, Padella, Pasini, Sandon, Djibril, Giacomelli, Mancini.
Allenatore: Brocchi
SPAL (4-3-3): Alfonso; Dickmann, Vicari, Capradossi, Celia; Zanellato, Mancosu, Mora (42' st Zuculini); Da Riva, Rossi (12' st Melchiorri), Colombo (21' st D'Orazio).?In panchina: Thiam, Esposito, Meccariello, Crociata, Zuculini, Saiani, Vido, Peda, Heidenreich, D'Orazio
Allenatore: Venturato
ARBITRO: Aureliano di Bologna
RETI: 26' pt Rossi (S), 47' pt Cavion (V)
NOTE: giornata temperata (11° C), cielo velato, terreno in ottime condizioni. Spettatori: 4.522. Ammoniti: Capradossi, Vicari, Mancosu. Angoli: 3-3. Recupero: 2', 4'. Al 43' st l'arbitro fischia un rigore per la Spal, negato dal VAR per presunto mani di Brosco in area.

QUI link al tabellino grafico di VicenzaToDay

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il LR Vicenza 1-1 con la Spal: situazione sempre più complicata

VicenzaToday è in caricamento