Calcio

LR Vicenza piegato dal Pisa al Menti: 1-3

Il Vicenza va in vantaggio con Proia e il primo tempo si chiude in pareggio. Nella ripresa dopo il gol annullato dal Var a Ranocchia al 17', il Vicenza, complice anche la sfortuna, non regge l'aggressività del Pisa e alla fine molla. Bruscagin infortunato

Un LR Vicenza che va in campo dopo una settimana difficile e illude i tifosi fino al 17' della ripresa. Poi il Pisa con Birindelli e Mastino mette giù un tris che piega i biancorossi.
Un match comunque in cui il Vicenza ha fatto vedere belle cose e si è messo in luce l'azzurrino Ranocchia.
Nella prima mezz'ora di gioco le due compagini si sono "annullate", fino al gol dell'ex Cittadella Proia che sblocca la situazione di testa su cross di Bruscagin e porta in vantaggio il Vicenza: è 1-0.  I neroazzurri non ci stanno e in chiusura del primo tempo pareggia Tourè al 42'. Si va a riposo sul 1-1. La ripresa vede il Pisa subito in attacco nel tentativo di fare suo il match. Di Carlo al quarto d'ora mette dentro Zonta per Pontisso. E poi Filippo Ranocchia segna al 17' offrendo l'illusione ai tifosi biancorossi del vantaggio: gol però annullato per fuorigioco dopo il consulto con il Var da parte dell'arbitro. Altra occasione per i biancorossi al 23' della ripresa con Dalmonte, ma il portiere del Pisa Nicolas già a terra riesce a respingere. Dalla panchina biancorossa entrano Lanzafame e Giacomelli per  Meggiorini e Dalmonte. Poi l'infortunio a Bruscagin (per un contrasto) sostituito da Calderoni e entra anche Crecco per Proia (autore della rete biancorossa). Il gol che porta al vantaggio del Pisa arriva al 36' con Birindelli entrato da poco: è 1-2 che taglia le gambe alla squadra di casa. In chiusura di match al secondo minuto di recupero arriva anche la terza rete di Mastinu che segna di tacco per il 3-1 che sancisce la vittoria del Pisa. Quarta vittoria consecutiva per i toscani che sono in vetta alla Classifica e quarta sconfitta di seguito per il Vicenza che si trova a zero punti.


TABELLINO - Vicenza-Pisa 1-3 (1-1)
LR
VICENZA (4-3-1-2): Grandi; Di Pardo, Pasini, Cappelletti, Bruscagin (75′ Calderoni); Pontisso (57′ Zonta ), Rigoni, Ranocchia; Proia (75′ Crecco); Dalmonte (71′ Giacomelli), Meggiorini (71′ Lanzafame). In panchina: Pizzignacco, Confente, Ierardi, Padella, Brosco, Mancini, Longo. Allenatore: Di Carlo
PISA (4-3-1-2): Nicolas ; Hermannsson (59′ Birindelli), Caracciolo, Leverbe, Beruatto; Touré, Marin, De Vitis (65′ Nagy); Gucher (82′ Mastinu); Lucca (82′ Masucci), Marsura (59′ Sibilli). In panchina: Livieri, Dekic, Cohen, Quaini, Di Quinzio, Cisco, Piccinini. Allenatore: D’Angelo
ARBITRO: Massa di Imperia.
RETI: 30′ Proia, 43′ Tourè, 36′ st Birindelli, 47' st Mastinu
NOTE: pomeriggio temperato, clima sopportabile con temperatura tra i 23 e i 25 gradi, terreno in buone condizioni. Spettatori: 3372. Incasso: 42.577 euro. Ammoniti: Bruscagin, Ranocchia, Di Pardo. Angoli: 3-7. Recuperi: 0′, 5′. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LR Vicenza piegato dal Pisa al Menti: 1-3

VicenzaToday è in caricamento