Calcio

LR Vicenza: le parole di Laezza dopo la finale d'andata dei playoff

"Giocare così tanto è dura psicologicamente oltre che fisicamente"

Dopo la gara d'andata della finale playoff, in casa Vicenza ha parlato Laezza.

Queste le parole del difensore biancorosso: "Brutta perdita l’infortunio di Ronaldo dopo soli 5 minuti. Abbiamo comunque ragazzi in panchina subentrati bene, come Fausto. Abbiamo retto bene in generale, non ricordo parate di Confente. Potevamo sicuramente gestire meglio la palla, a volte abbiamo forzato un po’ delle situazioni. Tutto sommato abbiamo fatto una partita giusta. Tante partite? Sicuramente giocare così tanto è dura psicologicamente oltre che fisicamente. C’è anche il problema delle squalifiche. Ma sarà dura anche per loro. Teniamoci il pareggio e andiamo a Carrara a battagliare come abbiamo sempre fatto. Sicuramente in casa nostra ci aspettavamo una partita diversa, avremmo potuto fare sicuramente meglio, ma una finale è una finale. Partita tirata, tesa, con diverse situazioni da gestire, a cui magari non eravamo abituati.

Come sto? Ho preso una botta, vediamo in questi due giorni di recuperare al meglio. Diversi ruoli in difesa? Siamo tutti a disposizione per il mister e la squadra. Dove serve e dove dice il mister giochiamo. L’obiettivo è troppo grande, ci giochiamo tutto. Siamo stanchi noi, come loro. Daremo tutto, ci crediamo. Golemic? Il capitano è con noi anche se non è in campo. Ci ha lasciato un messaggio molto bello, che ci ha trasmesso qualcosa. A fine partita? Eravamo stanchi, l’entusiasmo nostro e del pubblico era e resta grande, andremo a battagliare come abbiamo sempre fatto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LR Vicenza: le parole di Laezza dopo la finale d'andata dei playoff
VicenzaToday è in caricamento