rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Calcio

Il LR Vicenza ci prova ad Ascoli: Diaw si sblocca e segna, 2-1

Nel primo tempo i biancorossi subiscono ad Ascoli. Due i gol dei bianconeri: al 20' segna Dionisi e al 43' autogol di Brosco che devia alle spalle di Grandi un tiro dello stesso attaccante Dionisi: è il 2-0. Nella ripresa segna finalmente Davide Diaw ed è 2-1. Ma è la decima sconfitta su 12 partite

Si è messa male anche ad Ascoli dopo il primo tempo la partita del LR Vicenza: 2-0 nei primi 45'. E' partito forte l'Ascoli che colleziona diverse occasioni sin dai primi minuti. Per arrivare al gol di Dionigi al 20', che beffa Grandi dopo un clamoroso errore difensivo dei biancorossi. Azione che parte da Salvi che lancia lungo per Sabiri: Ierardi difende ma non si accorge dell'arrivo di Dionisi che coglie la palla e insacca.
Al 23' viene annullato un gol a Pasini per posizione irregolare.
Poi domina l'Ascoli e al 36' viene annullato il possibile raddoppio di Salvi per il fuorigioco di Maistro.
La seconda rete dell'Ascoli arriva al 36' con un autogol di Brosco (entrato per Ierardi) che sbaglia a raccogliere un tiro cross di Dionisi. La prima frazione di gioco si chiude aul 2-0: il merito all'Ascoli che ha giocato meglio del Vicenza.
Nella ripresa il Vicenza cresce: nel primo quarto d'ora occasioni per Meggiorini, Diaw, Dalmonte. 
Al 17' arriva finalmete il gol di Diaw su una girata di Dalmonte che si ferma sul palo e l'attaccante biaacorosso come un falco piomba sulla palla e insacca: è il 2-1 e il numero 9 del Vicenza si sblocca finalmente (dal 7 maggio Diaw non segnava: era Cosenza-Monza).
Il Vicenza ci crede e preme fino alla mezz'ora del secondo tempo. Negli ultimi 5 minuti entrano Giacomelli e  il classe 2004 Mancini. L'Ascoli negli ultimi 5 minuti difende e subisce un forte pressing del Vicenza. Ma il gioco dei biancorossi è troppo lento e prevedibile. 
Decima sconfitta da inizio campionto per il LR Vicenza: primi 45' da dimenticare, meglio per gli uomini di Brocchi nel secondo tempo. Ora la panchina di Brocchi scotta sempre di più!

TABELLINO - ASCOLI-VICENZA, 2-1 (2-0)
ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Salvi, Botteghin, Avlonitis, D’Orazio (37' st Quaranta); Eramo, Saric, Maistro (3' st Caligara); Sabiri (22' st Collocolo); Dionisi (22' st Bidaoui), Iliev (37' st De Paoli).
IN PANCHINA: Guarna, Baschirotto, Tavcar, Quaranta, Franzolini, Fabbrini, Barone, Petrelli, De Paoli. ALLENATORE: Andrea Sottil.
L.R. VICENZA (3-5-2): Grandi; Ierardi (35′ Brosco), Pasini, Sandon (28' st Calderoni); Dalmonte (28' st Giacomelli), Zonta (37' st Mancini), Taugourdeau (45' Pontisso), Ranocchia, Bruscagin; Diaw, Meggiorini.
IN PANCHINA: Pizzignacco, Confente, Padella, Calderoni, Proia, Ongaro, Crecco, Giacomelli, Favero, Mancini. ALLENATORE: Cristian Brocchi.
ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo
RETI: 20' pt Dionisi, 43' pt autogol Brosco, 17' st Diaw.
NOTE: cielo sereno e campo in buone condizioni.
ANGOLI: 4-5.
AMMONTI: Ierardi, Bruscagin, Pasini, Caligara e Iliev.
RECUPERI: 3', 4'.
SPETTATORI: 3.306 di cui 114 ospiti, incasso pari a 29.662 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il LR Vicenza ci prova ad Ascoli: Diaw si sblocca e segna, 2-1

VicenzaToday è in caricamento