rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Calcio

Eccellenza A: Virtus Cornedo pareggia a reti inviolate col Montorio

Sulla panchina della Virtus Cornedo esordisce Davide Zenorini dopo l'esonero di Clementi. I gialloblù convincono ma non riescono a concretizzare diverse occasioni da gol

La Virtus Cornedo ha pareggiato in casa col Montorio a reti inviolate (0-0). Davide Zenorini in panchine da metà metà settimana è riuscito da dare una svolta nel gioco, che ha convinto i tifosi e l'ambiente. Purtroppo però non c'è stato il risultato molto positivo che ci si attendeva ma un ulteirore pareggio che mantiene il Cornedo ultimo in classifica a pari merito con Cologna Veneta (che ha vinto di misura in casa del Mozzecane).
Il campo è pesante ma si gioca bene con i padroni di casa molto propositivi, mentre Montorio ha disputato un match sulle difensive. Nel primo tempo hanno occasioni da rete per i vicentini Giymah e Lovato e per i veronesi Antolini e Vesentini. In chiusura è Giymah a non riuscire a sfruttre bene un assist di Eberle.

Nella ripresa ancora Vesentini del Montorio ha un'occasione da gol, ma poi cresce la Virtus con Miloradovic e Trivunovic. Poi l'episodio che riduce in 10 il Montorio: Tanaglia ferma la palla d'istinto con una mano a centrocampo e siccome già ammonito viene spedito dall'arbitro in spogliatoio anzitempo.
Il Cornedo in vantaggio numerico però non riesce ad essere incisivo. Da segnalare una bella azione che vede protagonista Miloradovic che a portiere battuto calcia verso la rete, ma un difensore del Montorio salva il risultato. Per mister Zenorini, soddisfatto della prestazione dei suoi, è mancato solo il gol!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza A: Virtus Cornedo pareggia a reti inviolate col Montorio

VicenzaToday è in caricamento