rotate-mobile
Calcio

Davide Diaw (LR Vicenza) ringrazia i tifosi: «La vittoria con l'Alessandria è anche vostra, ce la meritiamo tutti»

Il centravanti biancorosso dedica il successo alla figlia Celeste, alla fidanzata e alla squadra: «Ce lo meritiamo tutto!» Ora inizia un altro campionato

«Sono contento, perché c’è lo meritavamo. Questi due goal sono serviti a portare a casa i tre punti, però non abbiamo fatto ancora niente. Da martedì dobbiamo rimettere tutto quello che abbiamo sul campo, per preparare al meglio la prossima partita che sarà una battaglia contro una squadra forte». Così ha esordito nel dopopartita l'attaccante del LR Vicenza autore dei due gol Davide Diaw.

UN ABBRACCIO PER TUTTA LA SQUADRA
«Sì, perché siamo un gruppo unito, stiamo soffrendo tutti, vogliamo tutti uscire da questa situazione insieme - ha affermato Diaw, facendo riferimento alla serie molto negativa da cui proviene il LR Vicenza in campionato -. La squadra mi è sempre stata vicino, siamo sempre stati tutti uniti e quindi, era giusto festeggiare il goal con tutti quanti». 

I TIFOSI SI MERITANO QUESTI TRE PUNTI
«Se li meritano, perché comunque anche oggi nonostante la situazione, nonostante avessimo preso il goal del pareggio, ci hanno spinto, ci hanno aiutato e per noi questo è importante, perché se ce li avessimo avuti contro, sarebbe stata una sfida in più e in questo momento ne abbiamo già abbastanza a cui pensare, quindi, sono contento».

LA DEDICA ALLA FIGLIA CELESTE
«Lo dedico (il successo, ndr) prima di tutto a mia figlia Celeste, che tutte le volte che tornavo a casa mi chiedeva se avessi segnato e cosa avessimo fatto e oggi finalmente posso dirle che ho segnato e abbiamo vinto». «Alla mia ragazza che mi è sempre stata vicino e a tutta la squadra perché vogliamo uscire insieme da questo momento», ha sottolineato il numero 9 del LR Vicenza. 

UN PUNTO DI PARTENZA
Questo successo «Deve essere e voglio che sia per me un punto di partenza - ha affermato l'attaccante -, per me e per la squadra, perché stiamo soffrendo questa situazione, non riuscivamo a venirne fuori e spero che questi due goal e questa vittoria ci diano la spinta per andare a prenderci la salvezza che tutti vogliamo fortemente». 

INIZIERA' UN ALTRO CAMPIONATO?
«E’ quello che ci auguriamo, è quello che vorremmo e ci metteremo tutti noi stessi per riuscirci - ha aggiunto Diaw -, perché una stagione così può essere raddrizzata solo con la voglia e col crederci sempre, con il lavoro e con il sacrificio». 

L'ABBRACCIO TRA DIAW E MISTER BROCCHI
«Il mister mi ha sempre dato fiducia, mi ha voluto a Monza l’anno scorso e quest’anno quando è venuto qui mi ha sempre fatto giocare - ha detto in conclusione -; e oggi era anche il suo compleanno, quindi sono contento di aver aiutato la squadra a regalargli questi tre punti e la vittoria».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Davide Diaw (LR Vicenza) ringrazia i tifosi: «La vittoria con l'Alessandria è anche vostra, ce la meritiamo tutti»

VicenzaToday è in caricamento