rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Calcio

Cristian Brocchi (LR Vicenza) sulla sconfitta di misura col Perugia: «Il problema è che non facciamo gol»

«Nel calcio vinci se fai goal e noi purtroppo non riusciamo a sfruttare le occasioni che abbiamo», ha affermato nel post gara mister Brocchi, che analizza anche il problema "calci piazzati"

Il Perugia ha battuto il LR Vicenza per una rete a zero (1-0). Nell'incontro post partita con i giornalisti è intervenuto a cuore aperto il mister Cristian Brocchi.

LE OCCASIONI DA GOL
«Abbiamo avute due occasioni clamorose, una con Pontisso e una nell’ultimo tiro che abbiamo fatto e purtroppo però è un momento così, non riusciamo a fare goal, anche in queste situazioni e purtroppo se non fai goal diventa dura. Oggi sicuramente il fatto di non aver avuto attaccanti ha inciso, però alla fine le occasioni non sempre le hanno gli attaccanti, a volte le hanno anche altri giocatori e non siamo riusciti a trovare la rete, peccato. 

MA QUAL E' IL PROBLEMA DEL LR VICENZA?
Il LR Vicenza secondo l'allenatore crea tanto gioco e tante palle goal ma non riesce a fare punti. «Il problema è che non facciamo goal - afferma Brocchi -, ci sono squadre che hanno molti più punti di noi e creano molto meno di noi, noi creiamo tanto. Nel calcio vinci se fai goal e noi purtroppo non riusciamo a sfruttare le occasioni che abbiamo». 
«Poi la partita diventa difficile, diventa sporca: se prendi un goal come quello che abbiamo preso noi (a Perugia, ndr), diventa tutto più complicato. Ma è un po’ il nostro cammino di questo periodo».
«Anch’io sono convinto che non meritiamo la classifica che abbiamo per le prestazioni che stiamo facendo - spiega l'allenatore del LR Vicenza -. Stiamo giocando bene, stiamo avendo sicuramente una buonissima qualità di gioco, perché se creiamo così tanto, qualcosa di buono lo stiamo facendo. Però la posizione in classifica è veramente brutta, le sconfitte sono troppe e ci sono sempre dei singoli episodi che condizionano tutto e alla fine, purtroppo, il risultato è questo». 

IL GOL VALUTATO DAL VAR
«Non ho assolutamente dubbi, anche perché poi è stato rivisto - dichiara Brocchi rispetto al gol del Perugia -. Sicuramente da quando ci sono io abbiamo preso dei goal evitabili, però il nostro più grande difetto è proprio quello di non riuscire a farli i goal». 

BROCCHI SU FILIPPO RANOCCHIA
Brocchi in conferenza stampa ha parlato di Filippo Ranocchia: «E’ un giocatore di categoria superiore, che arriverà sicuramente ad alti livelli, perché ha qualità, personalità, visione di gioco. E’ il nostro leader tecnico, ma anche a livello di personalità dimostra molti più anni di quelli che ha». 
«La stagione nel Vicenza lo sta mettendo in risalto per quello che è, ma magari gli sta anche togliendo qualcosa, perché logicamente se avessimo i punti che in teoria avremmo meritato nel corso di tutte le partite, probabilmente anche le sue prestazioni sarebbero state messe ancora più in risalto». 

IL LR VICENZA HA MESSO IN DIFFICOLTA' IL PERUGIA
Brocchi spiega ai giornalisti che si aspettava di mettere in difficoltà il Perugia: «Sì, me lo aspettavo, perché la squadra ci sta mettendo impegno. È paradossale perché è molto difficile per me commentare ogni volta una sconfitta, quando in realtà la squadra mette in campo prestazioni di carattere, di qualità, di spessore. A volte nemmeno io credo possa essere così, allora mi riguardo le partite, non so quante volte e poi dopo le risposte sono quelle che sto dando, che stiamo giocando bene, che stiamo creando, che stiamo facendo delle ottime cose e andiamo a casa ogni volta arrabbiati, senza punti e la classifica è molto precaria e difficile». 

IL PROBLEMA DEI CALCI PIAZZATI
«Ogni volta che c’è un calcio d’angolo, quando andiamo a duello la palla cade sempre sui piedi dell’avversario e questo è un po’ quello che ci sta succedendo - spiega Cristian Brocchi -. Ci stanno succedendo tutte queste cose e dobbiamo essere ancora più bravi, ancora più cattivi, determinati. Ci alleniamo, le proviamo, facciamo tutto quello che dobbiamo per far sì che questi episodi non accadano e poi ci sono anche gli avversari e la loro bravura”. 

IL RAMMARICO DI CRISTIAN BROCCHI
«Però, ripeto, il mio più grande rammarico, quello che mi fa veramente arrabbiare, è vedere che siamo una squadra che crea e che non finalizza - spiega l'allenatore del Vicenza -. Questa situazione ci sta mandando giù perché non ci sta dando punti e mette meno in risalto le prestazioni che facciamo. Ad ogni partita vado in conferenza stampa e prendo complimenti per come ha giocato la squadra, per come ha creato, perché ha creato diverse occasioni e intanto vado a casa inca**ato perché abbiamo perso».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cristian Brocchi (LR Vicenza) sulla sconfitta di misura col Perugia: «Il problema è che non facciamo gol»

VicenzaToday è in caricamento