rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Calcio

Calcio, serie B: la Reggina acquistata da Saladini, il LR Vicenza resta in C

E’ avvenuto nelle ultime ore il passaggio di proprietà della società sportiva calabrese: un fatto che spegne le speranze di ripescaggio per i biancorossi

Non è l’ultima parola, ma il passaggio di proprietà avvenuto venerdì 17 giugno 2022 della Reggina dall presidente Luca Gallo alla realtà rappresentata da Felice Saladini di fatto offre ossigeno alla società sportiva calabrese che si trova in una situazione debitoria molto seria. E stronca ogni speranza vicentina di ripescaggio.
Il nuovo proprietario che detiene anche il FC Lamezia Terme in serie D, in passato aveva già tentato di entrare il altre società blasonate come ad esempio a Cosenza ed anche in Toscana ad Arezzo.
Saladini ha annunciato tra venerdì e sabato una conferenza stampa per dare ufficialità all’impegno della nuova proprietà. Sui socialmedia il neo presidente in pectore Felice Saladini ha scritto: «Non posso lasciare che un patrimonio storico dello sport della nostra Regione si disperda. Ora finalmente si potrà riprendere a pianificare il futuro della Reggina 1914 nel campionato di Serie B e restare nell’élite del calcio italiano».

NIENTE RIPESCAGGIO: LR VICENZA RESTA IN C
Perde ogni speranza il LR Vicenza di poter essere ripescato nella serie cadetta per inadempienze della Reggina. Infatti la nuova proprietà dei calabresi ha annunciato un impegno economico consistente tale da far fronte alla situazione debitoria della proprietà precedente. 
La parola definitiva resta però legata all’ufficializzazione della rateizzazione del debito con il Fisco italiano e il successivo benestare della Covisoc per l’ammissione al campionato. Ma dopo la “discesa” in campo di Saladini questi ultimi due "scogli" sembrano formalità.
Ai biancorossi non resta che lavorare per completare la rosa a disposizione del confermassimo mister Francesco Baldini.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, serie B: la Reggina acquistata da Saladini, il LR Vicenza resta in C

VicenzaToday è in caricamento