rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

C Femminile: in Coppa Italia Vicenza batte Genoa e s'invola ai quarti

Aprono le marcature le liguri con Tortarolo, ma nel primo tempo pareggia Vicenza con Bauce. Nella ripresa il vantaggio firmato da Kastrati. E le biancorosse sono ai quarti di finale di Coppa Italia del calcio Femminile di Serie C. Si mettono in luce le giovani: oltre a Kastrati anche Sule e Penzo.

Per gli ottavi di finale della Coppa Italia di serie C femminile di calcio, il Vicenza ha ospitato in casa al campo di Tavernelle il Genoa. Liguri che vanno in vantaggio al 17' del primo tempo con Tortarolo che scavalca la difesa e si trova a tut per tu con il portiere biancorosso: conclusione bassa a destra del portiere che gonfia la rete. Dubbi da parte biancorossa per un fuorigioco della marcatrice. Ma è lo 0-1.
Poi occasioni per Kastrati e per Bauce tra le fila biancorosse. Il gol del pareggio arriva al 36' con l'assist di Montemezzo per Bauce che controlla e conclude a rete: 1-1. 
Da segnalare al 42' un'occasione di Cattuzzo che con un tiro da fuori area costringe il portiere ligure agli straordinari.
Nella ripresa si mette in luce più volte Kastrati davanti alla porta avversaria e al 21' su recupero palla di Cattuzzo ne viene fuori un assist per la giovane kosovara del Vicenza che con un rasoterra sul secondo palo beffa l'estremo difensore genoano: è il definitivo 2-1.
Da segnalare azioni da gol per Kastrati e Basso e la paratona al 27' di Palmiero Herrera su un potente rasoterra di Tortarolo.
Al 28 la rete del presunto pareggio del Genoa con parodi di testa: l'arbitro fischia il fuorigioco e la rete è annullata.
A sette minuti dalla fine un bel contropiede mette Broccoli nelle condizioni di tirare: parata di Macera e corner.
Al 87' bella azione delle giovani del Vicenza: sule recupera palla sulla sinistra, serve Kastrati che lancia Penzo al limite dell'area: altro tiro deviato in angolo dal portiere del Genoa.
Infine al 90' super occasione per Briccoli in contropiede che poteva suggellare il risultato sul tris, ma Macera para.
Vicenza Calcio Femminile chiude così l'anno con una vittoria in Coppa Italia: ora ci saranno anche i quarti di serie C.

TABELLINO - Vicenza Calcio Femminile – Genoa Femminile 2-1 (1-1)
VICENZA CALCIO FEMMINILE: 1 Palmiero Herrera, 20 Frighetto, 18 Maddalena (dal 70’ 3 Penzo), 4 Missiaggia (cap), 8 Cattuzzo, 6 Battilana, 10 Kastrati, 7 Montemezzo, 9 Basso (dal 73’ 2 Broccoli), 11 Dal Bianco, 14 Bauce (dal 78’ 16 Sule). IN PANCHINA: 12 Savegnago, 19 Scaroni, 3 Penzo, 2 Broccoli, 16 Sule, 17 Lugato, 5 Pegoraro. ALLENATORE: Moreno Dalla Pozza
GENOA FEMMINILE: 71 Macera, 3 Romano (dal 59’ 23 Piterà), 4 Bettalli, 5 Abate, 9 Parodi G., 10 Tortarolo, 18 Favali (dal 51’ 20 Campora), 24 Spottorno, 27 Rossi, 74 Lucafò, 99 Traverso. IN PANCHINA: 17 Parodi C., 11 Crivelli, 15 Guardo, 16 Bertoncini, 20 Campora, 23 Piterà, 29 Giuffra, 73 Tolomeo, 77 Pigati. ALLENATORE: Marco Oneto.
RETI: 17’ Tortarolo (G), 36’ Bauce (V), 66’ Kastrati (V)
Ammonite: -
ARBITRO: Rihai (Lovere)
NOTE: giornata fredda, ottima visibilità. Recupero: 0’; 4’


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C Femminile: in Coppa Italia Vicenza batte Genoa e s'invola ai quarti

VicenzaToday è in caricamento