Basket

Supercoppa femminile, Famila Schio supera la Reyer Venezia in rimonta e vince il trofeo

Le ragazze di coach Dikaioulakos vincono in rimonta la finale della Supercoppa italiana contro la Reyer Venezia. Al PalaRomare è festa orange

La Wuber Famila Schio si prende la rivincita con la Umana Reyer Venezia. Dopo due finali consecutive perse, quella della Supercoppa 2020 e quella dal Campionato 2021, inverte l'inerzia della sfida e porta a casa la Supercoppa italiana 2021.

E' stato un match duro, intenso, combattuto punto a punto quello del PalaRomare di Schio. Da un lato le padrone di casa che, nelle prime due frazioni del match, accusano la stanchezza degli impegni dell'ultima settimana. Dal doppio confronto di Eurolega con Valencia e Bourges alla semifinale di ieri contro Ragusa. Dall'altro lato Venezia che, dopo aver superato di slancio la Virtus Bologna, vuole difendere a tutti i costi la supremazia degli ultimi due anni.

Il primo quarto è molto equilibrato e termina sul 21-19 per Schio. Nel secondo quarto Venezia cambia passo e infligge alle scledensi un parziale di 15-28 chiudendo cosi il primo tempo sul 36-47. Decisivo, in questa fase, l'apporto della Bestagno che impone il proprio ritmo e la propria precisione al tiro alle avversarie.

Al ritorno in campo dopo la pausa Schio si scuote ed inizia a colpire a fianchi le veneziane. Salgono i giri delle prestazioni di Andrè e Sottana e la Reyer sbanda paurosamente. La frazione si chiude sul 47-53 con un parziale di 20-11 per la Famila.

Nel quarto finale Schio mette in campo tutte le bocche da fuoco. L'aggancio arriva a 5:13 dalla fine quando lo scarto è di un solo punto. Poi è un susseguirsi di sorpassi e contro sorpassi fino a 1:10 dal termine quando la Reyer allunga di nuovo sul 61-64.

Ma nell'ultimo minuto di gioco le ragazze di Coach Dikaioulakos azzeccano tutte le scelte andando a segno con una bomba della Dotto a 0:44 che vale il 64-64, e con un gioco da tre della Laska, 2 punti dal campo più tiro libero, per il 67-64 finale.

Quanto alle prestazioni delle singole da segnalare per Schio i 13 punti della Sottana a cui aggiunge 3 rimbalzi e 8 assist. Per Venezia grande prova della Petronyte, 12 punti, 9 rimbalzi e 5 assist ma insufficienti ad evitare la sconfitta. La Supercoppa torna a Schio per la dodicesima volta nella storia della competizione. Che la festa abbia inizio.

Il tabellino ufficiale di Wuber Famila Schio-Umana Reyer Venezia 67-64. Parziali: 21-19, 15-28, 20-11

Wuber Famila Schio: Sottana 13, Gruda 4, Dotto 12, Keys 7, Laksa 11, Del Pero ne, Verona 2, Crippa 3, Grigalauskyte 0, Andrè 15. Allenatore: Dikaioulakos

Tiri da 2: 20/46 - Tiri da 3: 6/20 - Tiri Liberi: 9/13 - Rimbalzi: 39 12+27 (Andre' 8) - Assist: 23 (Sottana 8) - Palle Recuperate: 10 (Dotto 4) - Palle Perse: 11 (Dotto 4)

Umana Reyer Venezia: Bestagno 11, Anderson 16, Petronyte 12, Attura 8, Penna 0, Carangelo 0, Pan 13, Madera 4,  Smorto ne, Camporeale ne. Allenatore: Romano

Tiri da 2: 19/40 - Tiri da 3: 6/18 - Tiri Liberi: 8/9 - Rimbalzi: 36 7+29 (Carangelo 10) - Assist: 16 (Petronyte 5) - Palle Recuperate: 4 (Anderson 2) - Palle Perse: 16 (Petronyte 5)

Arbitri: Di Toro, Bonotto, Di Marco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supercoppa femminile, Famila Schio supera la Reyer Venezia in rimonta e vince il trofeo

VicenzaToday è in caricamento