rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Basket

Serie B: La Civitus Allianz Vicenza riparte da Capo d'Orlando

Domenica 2 ottobre alle ore 18 inizia il cammino della rinnovata Civitus Allianz Vicenza in serie B

Domenica 2 ottobre alle ore 18 inizia il cammino della rinnovata Civitus Allianz Vicenza in serie B. Teatro dell’esordio sarà la Infodrive Arena, già PalaFantozzi, palasport da da 3500 posti e storica casa dell’Orlandina Capo d’Orlando, una delle principali pretendenti a salire in A2.

Qui Vicenza – La squadra partirà domenica alle 5:45 dal Palaghetto in direzione Aereoporto Marco Polo di Venezia, per salire sul volo verso Palermo. Poi trasferimento in pulmino a Sant’Agata di Militello (Me) per sistemarsi nell’hotel. Il ritorno a Vicenza è fissato per la serata di lunedì.

 “Noi vogliamo conquistare la B1 esordisce coach Cilio – non come fanno altre società investendo tanto a livello economico, ma vogliamo arrivarci facendo dei passi ben chiari, meritandoci la B1 sul campo costruendo qualcosa con i giovani”. “A Capo d’Orlando è una di quelle partite considerate impossibili – spiega – ma il fascino di giocare contro una squadra storica come questa è uno stimolo in più e abbiamo una carica in più anche sapendo che nelle prime giornate di campionato può succedere di tutto”. “La settimana scorsa eravamo un po’ stanchi – conclude Cilio – la squadra ha risentito dei carichi di preparazione, questa settimana abbiamo svolto un ottimo lavoro, cercando di trovare un equilibrio tra il recuperare le energie e preparaci bene al debutto”.

Gli avversari – Società della città metropolitana di Messina fondata nel 1978 e arrivata nel 2004 in serie A1, ha visto passare sul suo parquet vicecampioni olimpici come Gianluca Basile, Gianmarco Pozzecco e Matteo Soragna. Nella scorsa stagione è retrocessa in B perdendo i play-out contro la Next Nardò (1-3). Ques’anno è uscita contro la Virtus Ragusa nel secondo turno della Supercoppa di Serie B, ma Capo vuol puntare a tornare subito in A2 e ha allestito un roster con nomi di spessore con coach David Sussi in panchina: Patrick Baldassarre, che torna in terza serie dopo 13 stagioni, il playmaker 40enne Marco Passera, dall’A2 è arrivato anche Sandri, Laganà (fuori per infortunio), Vecerina e Thomas Noah Binelli che torna in Italia dopo l’esperienza Ncaa. Il lungo classe 1999, 205 cm, è figlio d’arte: suo padre Gus è l’ex pivot della Virtus Bologna con cui ha vinto 5 Scudetti, 1 Eurolega ed 1 Coppa delle Coppe, e secondo cestista italiano in assoluto scelto in un draft Nba dopo Dino Meneghin.

Ultimi movimenti di mercato – L’Infodrive Orlandina  ha firmato due giorni fa il playmaker Giancarlo Galipò, che torna a casa dopo essere cresciuto nelle giovanili. Sempre in settimana la Riso Scotti Pavia ha messo sotto contratto per la stagione 2022-23 il play-guardia Francesco Oboe che si stava allenando con Vicenza.

Arbitri dell’incontro – Cassiano e Marcelli di Roma

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Civitus Allianz Vicenza riparte da Capo d'Orlando

VicenzaToday è in caricamento