rotate-mobile
Basket

Il Famila Schio inizia a Pasquetta le semifinali con la Passalacqua Ragusa

Si rinnova la sfida infinita del campionato di Serie A1 di basket femminile

Sarà ancora Schio-Ragusa ai playoff, una vera e propria certezza nel basket femminile italiano. Da quando le iblee stazionano nella massima serie (stagione 2013/14) hanno sempre incrociato in semifinale o finale il proprio cammino con il Famila Wuber. E le statistiche raccontano che a vincere questi confronti è sempre stato Schio. Ma ogni stagione fa storia a sé, e da lunedì inizierà un nuovo capitolo di questa eterna saga.

“Abbiamo dimostrato di essere la squadra più forte fin qui - analizza coach Dikaioulakos - ma dobbiamo continuare a confermarci in ogni partita. Si parte sempre dallo zero a zero, per questo rispettiamo ogni avversaria. Siamo sempre più concentrate su di noi, senza provare timore verso chi incontreremo ma, come già detto, nutrendo sempre grande rispetto”.

Le orange arrivano in semifinale dopo aver superato San Martino a domicilio in una gara rincorsa per oltre trenta minuti e decisa solo nell’ultimo quarto con lucidità e concretezza. Le siciliane, invece, hanno difeso al PalaTagliate con le unghie e con i denti il vantaggio ottenuto all’andata al PalaMinardi contro una combattiva Lucca.

Famila e Passalacqua si sono già incontrate tre volte in questa stagione ma nessuno dei tre precedenti può essere una valida cartina di tornasole in vista di questa serie. Il primo confronto il 27 settembre in Supercoppa Italiana con larghissima vittoria per 99-57: in quella Ragusa militava ancora Ruzickova, non c’erano Hebard e Kuier. Il secondo il 6 novembre in Sicilia, fu la sfida più equilibrata: finì 66-70 con una rimonta da brividi delle padrone di casa nel finale, annullate dalle prove insuperabili di Gruda e Laksa (22 punti a testa). Ultimo incrocio il 5 febbraio al PalaRomare con una Ragusa incerottata appena uscita da un lungo stop per il Covid: ampio successo scledense per 77-41.

Ora l’Eirene si presenta a Schio per gara uno (lunedì alle ore 20) al gran completo con il terzetto Taylor, Hebard e Kuier a cui si aggiunge anche Ostarello. Anche in casa Famila coach Dikaioulakos può contare su tutte le effettive in vista di questa prima, fondamentale sfida. La serie di semifinale, infatti, si articola al meglio delle tre gare. Gara due si giocherà giovedì 21 Aprile alle 20.30 in Sicilia, per l’eventuale gara tre si tornerà domenica 24 alle 18.00 al PalaRomare. La capienza del PalaRomare è tornata al 100%: l’ingresso è consentito con mascherina di tipo FFP2 e Green Pass rafforzato.

Arbitri del match  Alessio Dionisi di Fabriano, Andrea Agostino Chersicla di Oggiono il Terzo arbitro è ancora da designare

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Famila Schio inizia a Pasquetta le semifinali con la Passalacqua Ragusa

VicenzaToday è in caricamento