rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Basket

Serie A1 Femminile, Famila Schio di scena a Faenza. Del Pero: "Focalizzati sulla sfida"

Il Famila è atteso dalla seconda delle tre trasferta in programma in questi giorni. Le orange di Schio domenica 24 alle 18 faranno visita alla E-Work Faenza. Beatrice Del Pero presenta il match

In una stagione dai ritmi serrati come quella orange di Schio, è importante metabolizzare subito le sconfitte e focalizzarsi sulla prossima gara in programma. L’ambiente scledense è talmente abituato a questo modo di lavorare che anche le ultime arrivate, come Beatrice Del Pero, hanno già fatto propria questa filosofia. “Quella con Sopron è una sconfitta che fa un po’ male all’umore, speravamo di poter rialzare la testa dopo la gara persa contro Girona. Però si gioca ogni tre giorni e quindi ora siamo già focalizzati sulla prossima sfida”.

Tra l’altro, è notizia di ieri che il campo faentino - il PalaCattani - ospiterà il 14 novembre prossimo Italia-Lussemburgo, gara valida per le qualificazioni ad Eurobasket 2023. “Faenza è reduce da un’importante vittoria contro Broni, fondamentale per loro - prosegue l'atleta del Famila - Noi siamo la squadra contro cui tutti vogliono vincere e anche loro scenderanno in campo senza nulla da perdere. Dobbiamo fare la nostra gara, sistemare gli errori delle partite precedenti e continuare su quanto di buono già fatto vedere finora”.

Squadra giovane ma non troppo, con diversi elementi che hanno passate esperienze in serie A1 come Elena Castello, Rachele Porcu, Rosa Cupido ed Elisa Policari. Anche le straniere hanno già avuto modo di confrontarsi con il campionato italiano: il volto più noto è ovviamente quello di Jori Davis, guardia statunitense che ha vestito le maglie di San Martino, Torino, Battipaglia e Costa Masnaga. Proprio la sua prestazione esaltante di domenica con 30 punti ha permesso a Faenza di conquistare la prima vittoria contro Broni. Già in serie A1 anche Kunaiyi  mentre in serie A2 ha giocato l’ala argentina Llorente. Sarà assente per infortunio la play Schwienbacher.

Come contro la Geas Sesto San Giovanni, il Famila Schio è desideroso di mettersi alle spalle la sconfitta di giovedì e tornare a macinare buon gioco in vista anche della partita di mercoledì prossima a Gdynia, tappa fondamentale del percorso europeo del Beretta. Coach Dikaioulakos è chiamato, come sempre, a sacrificare una straniera in tribuna: domenica scorsa la scelta era ricaduta su Mestdagh.

La gara sarà trasmessa in streaming su LBFTV domenica alle 18. Prima della partita verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di Haitem Jabeur Fathallah, atleta della Società Fortitudo Messina scomparso la scorsa settimana, e di Mahjabin Hakimi, la giovane pallavolista uccisa barbaramente in Afghanistan 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 Femminile, Famila Schio di scena a Faenza. Del Pero: "Focalizzati sulla sfida"

VicenzaToday è in caricamento