rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Basket

Serie B: La Civitus Allianz Vicenza in trasferta contro Monfalcone per sigillare i play-off

Sfida fondamentale per la qualificazione alla post season per i ragazzi di coach Ciocca

Dopo la splendida vittoria della settimana scorsa contro la Gesteco Cividale, la Civitus Allianz Vicenza torna in campo sabato 30 aprile, alle 19.30, ospite della Falconstar Monfalcone. Il match contro i friulani è determinante in chiave play-off: un successo, metterebbe Vicenza al riparo da qualunque sorpresa in classifica, garantirebbe un posto tra le prime otto e consentirebbe di giocare l’ultimo match interno (domenica 8 maggio) contro Olginate con la possibilità di ottenere il sesto posto.

I ragazzi di Cesare Ciocca arrivano all’appuntamento forti di quattro vittorie nelle ultime sei partite, ovvero dopo la pausa per la Coppa Italia. Tuttavia, Monfalcone è avversaria da prendere tutt’altro che con le molle: i friulani sono stati in grado, nel recente passato, di battere Cividale tra le mura amiche e sono in grande ripresa nel 2022.

Inoltre, sul proprio parquet, la Falconstar è temibile: solo Cremona nelle ultime nove partite in terra friulana è uscita coi due punti. Attenzione soprattutto alla grande pressione che la squadra di coach Praticò metterà in campo: con oltre 8 palloni rubati a partita Monfalcone fa di questa una delle sue armi più temibili. Vicenza dovrà dare tutto a rimbalzo, perché la i friulani sono una squadra abilissima nell’impedire agli avversari di catturare carambole, e cercare di punire dalla distanza, visto che si tratta della squadra che incassa più triple di tutto il girone B.

Coppia di guardie ben assortita, con l’esperto Roberto Prandin (classe 1986), giocatore da 13 punti ad allacciata di scarpe, affiancato dal classe 2003 Alessandro Naoni, giocatore che al primo anno seriamente impegnato in categoria sta ben figurando. Il reparto guardie si completa poi con l’arrivo di gennaio, Armin Mazic, che da quando è in Friuli sta tirando con oltre il 50% dalla lunga distanza, il playmaker Marco Bacchin e il veterano della squadra Alessandro Scutiero. Sulle ali, spazio per Andrea Coronica, giocatore con un recente passato in A2; Riccardo Azzano, direttamente dal vivaio di Udine (A2) e il giovane centro Samuel Sackey. Dulcis in fundo, il miglior realizzatore della squadra: il centro Massimo Rezzano, che a quasi quarant’anni segna ancora più di 13 punti di media a partita con anche 5 rimbalzi, affiancato dall’esperto centro di categoria, Devil Medizza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Civitus Allianz Vicenza in trasferta contro Monfalcone per sigillare i play-off

VicenzaToday è in caricamento