rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Basket

Eurolega femminile, il Famila Schio passa sul parquet del Galatasaray 67-80 e resta in corsa per la qualificazione

Un’altra grande notte europea per le ragazze di Coach Dikaioulakos. La cronaca ed il tabellino della partita

Splendido successo del Beretta Famila Schio che espugna per 67-80 il parquet di Galatasaray e continua a rimanere in corsa per il passaggio del turno di Eurolega di basket femminile. Era una vittoria indispensabile e le orange hanno sfoderato una prova di sostanza, lucidità e determinazione.

Dopo i primi minuti di schermaglie, infatti, Mestdagh ha lanciato la fuga scledense che non ha più visto fine. Galatasaray si è riavvicinata pericolosamente nel terzo quarto (fino al meno sei) ma il cinismo del Famila ha garantito la vittoria finale.

Tante le protagoniste di questo successo: Mestdagh con le tre triple, Gruda nella splendida lotta sotto canestro con Krajisnik e Laksa nella ripresa con tiri pesanti e grande sicurezza nelle mani.

La partita

Approccio alla gara molto concentrato delle due squadre che viaggiano in sostanziale parità: Schio costruisce bene ma pecca di precisione nelle prime conclusioni, Gala difende con anticipo e si regala un paio di canestri in contropiede. Dopo il break di Dotto e Deshields (6-9), arriva la risposta turca con Plum, Bilgic e Kajisnik per il 12-9. Le orange passano tre minuti a secco di punti ma ritrovano la via del canestro con tre conclusioni di fila di Gruda e due triple finali in transizione veloce di Mestdagh: 14-21.

Sottana prosegue la striscia positiva dall’arco mentre con Crippa e Keys il Beretta costruisce un parziale di 15-0 a cavallo dei due quarti. Le giallorosse ritrovano punti in lunetta con Davis ma ancora Sottana, caldissima, punisce dalla distanza per il 16-31. La gara ritrova ora equilibrio con il Famila che si affida a Gruda (già 14 punti per lei) mentre al 17’ Plum insacca la prima tripla casalinga. Arriva anche la firma di Laksa mentre la conclusione di Andrè nel finale è fuori tempo massimo: 30-43.

Al ritorno sul parquet dopo la pausa lunga La tripla di Mestdagh e il canestro di Gruda rispondono al primo assalto turco ma poi il Beretta soffre terribilmente la nuova energia di Galatasaray e subisce ben 16 punti in cinque minuti permettendo un pericoloso riavvicinamento delle avversarie, ora molto precise al tiro. Schio ritrova la via del canestro con Andrè ma soprattutto con Laksa, grande protagonista di questa frazione: la lettone segna otto punti (con due triple) tenendo le giallorosse a dieci punti di distanza: 54-64.

Krajisnik crea ancora tanti grattacapi alla difesa scledense riportando le sue sotto la doppia cifra di svantaggio ma poi le squadre finiscono in una bolla di polveri bagnate che fa scorrere il cronometro a favore di Schio. Scledensi che escono poi al meglio con Laksa, Keys e Sottana che in un lunetta capitalizza il fallo antisportivo di Davis e il fallo tecnico fischiato alla panchina: 60-80 e partita ora davvero in ghiaccio. A nulla serve, infatti, l’ultimo assalto di Plum che chiude la gara sul definitivo 67-80.

Il tabellino ufficiale di Galatasaray-Beretta Famila Schio 67-80. Progressione parziali: 14-21, 30-43, 54-64

Galatasaray: Sahin 0, Davis 14, Tokmak ne, Balotu ne, Albayrak 0, Yilmaz 2, Bilgic 8, Plum 20, Basaran Turan 6, Krajisnik 17, Sahin 0

Beretta Famila Schio: Deshields 6, Del Pero ne, Mestdagh 11, Sottana 9, Gruda 16, Verona ne, Crippa 4, Andrè 6, Dotto 3, Keys 11, Laksa 14

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurolega femminile, il Famila Schio passa sul parquet del Galatasaray 67-80 e resta in corsa per la qualificazione

VicenzaToday è in caricamento