rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Basket

EuroLeague Women, ultimo quarto decisivo: Il Famila Schio cade a Mersin

Le orange rientrano da -15 ma calano nel finale di partita: Cukurova vince 79-67 e la supera in classifica

Peccato, davvero un gran peccato. Il Beretta Famila Schio cade 79-67 a Mersin in una serata davvero complicata al tiro dall’arco (7/24) e soprattutto delle sue due migliori realizzatrici Mabrey e Howard (4/13 dal campo la prima, 3/11 la seconda).

Nonostante ciò, con un grande sforzo collettivo, le orange sono riuscite a rimanere in partita per 30 minuti e a rientrare anche sul -15 del quarto periodo.

Purtroppo gli episodi hanno raramente sorriso alle scledensi tra palle vaganti e tiri all’ultimo secondo, e l’aggancio non è mai riuscito. Con questa vittoria Cukurova supera in classifica il Beretta quando restano ancora due partite alla fine della stagione regolare.

La partita - Approccio meraviglioso del Famila che in 2 minuti si porta sul 7-0 con Verona, Mabrey e Keys. Mersin sistema la mira, muove bene palla e al 5’ supera con la tripla di Cornelius che, sull’azione seguente punisce ancora dalla distanza. Schio fa confusione in difesa e le padrone di casa riescono spesso ad attaccare il ferro indisturbate.

Fitik segna il massimo vantaggio che Bonner conferma per il 23-17 di fine primo quarto.

Cukurova prova ad allungare ancora con Hollingsworth ma Mestdagh e Bestagno escono bene dalla panchina e portano tanta sostanza: la belga è precisa dall’arco mentre la capitana azzurra dà battaglia in mezzo all’area riportando il Beretta a -3.

A metà quarto Schio riparte bene dal timeout con un break di 7-0 (tripla di Mestdagh e contropiede di Ndour) che, assieme al bellissimo canestro di Mabrey, vale il pareggio a quota 31. Le padrone di casa ritrovano lucidità con le proprie giocatrici più esperte e chiudono avanti il primo tempo 37-33.

Si segna poco al rientro dagli spogliatoi: al 25’ il canestro di Sottana vale appena il 43-40. Ma il Beretta resta a contatto ancora con la capitana che in transizione offensiva colpisce dalla distanza per il -2. Schio purtroppo non trova mai la forza della giocata giusta per il sorpasso e questo dà fiducia alle turche che, con la tripla di Bonner, rispondono ad un’altra grande giocata da tre punti di Sottana: 55-52 alla terza sirena.

L’inerzia cambia decisamente a inizio dell’ultimo quarto.

Le orange si scontrano sul muro difensivo turco che, dall’altra parte, alza i giri del motore: Hayes e Bonner regalano il primo vantaggio in doppia cifra. Mestdagh ridà fiducia con la sua terza tripla di serata ma la punizione è terribile: Cornelius e Bonner rispondono con egual moneta e Cukurova vola addirittura sul +15.

Sembra tutto finito ma il Beretta trova nuove energie e con Mabrey e Howard rientra fino al 74-67. Qui, però, manca l’ultima spinta per rientrare definitivamente e Gray, Williams ed infine Crvendakic sigillano il successo turco per 79-67.

Il tabellino di Cukurova Basket Mersin - Beretta Famila Schio 79-67 (23-17, 37-33, 55-52)

Cukurova Basket Mersin: Yalcin 0, Takmaz 0, Cornelius 9, Fitik 3, Atas ne, Williams 7, Gray 12, Hollingsworth 9, Hayes 15, Crvendakic 4, Bonner 20, Ural Topuz ne

Beretta Famila Schio: Mabrey 15, Bestagno 6, Mestdagh 9, Sottana 8, Verona 2, Howard 9, Crippa 0, Keys 8, Penna ne, Zahui 0, Ndour 10

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EuroLeague Women, ultimo quarto decisivo: Il Famila Schio cade a Mersin

VicenzaToday è in caricamento