rotate-mobile
Basket

A2 Femminile: in casa AS Vicenza batte in gara-2 Valbruna Bolzano (71-58) e si va alla bella

Le biancorosse di coach Fabio Ussaggi vincono con merito gara-2 dei play-out sulle Sisters del Südtirol. Ora si va a gara-3: chi vince è salvo, chi perde va ad altro spareggio con la perdente tra Treviso e Alperia Bolzano

Con un'ottima prestazione sul parquet di via Carlo Goldoni AS Vicenza conquista il diritto di giocarsi gara-3 a Bolzano domenica prossima 15 maggio 2022. Un serata davvero importante quella di mercoledì in cui le ragazze di coach Ussaggi hanno espresso tutta la loro voglia di vincere e di giocare bene. 

PRIMO QUARTO: AS VICENZA-AV BOLZANO, 18-6
L'inizio che è stato schiacciante: 18-2 per i colori biancorossi. Partono col "fuoco in mano" Sturma, Chrisanthidou (6 punti), Tagliapietra. Il primo canestro di Kuijt arriva sull’11-0 al 6' del primo quarto. Il magnifico primo periodo si chiude sul 18-6.

SECONDO QUARTO: AS VICENZA-AV BOLZANO, 12-22
Il secondo periodo si svolge sulla falsariga del primo. Ma a tre minuti dalla fine sul 30/17 Bolzano piazza un 11/0 che dà speranze alle altoatesine, riapre la partita e fa fermare il primo tempo sul 30/28. E’ l’unico sbandamento vicentino: così è tutto da rifare.

TERZO QUARTO: VICENZA- AV BOLZANO, 13-13
Il terzo atto si gioca sul filo della parità, anche se Vicenza rimarrà in testa tutta la partita e al massimo Bolzano arriva al pareggio (35/35 al 3'). Ma cominciano le prove di quel capolavoro che sarà il quarto periodo. Nel momento del pericolo Villarruel mette dentro due triple e porta Vicenza sul 43-36. Bolzano ricuce con Hernandez, Guilavogoui e Pellegrini: 43-41.

ULTIMO QUARTO: AS VICENZA-AV BOLZANO, 28-17
Ma, come appena detto, arriva l’uragano berico. Via stanchezza (Vicenza gioca con 7 elementi contro 11) via paura dei falli: soprattutto grande gioco, grande cuore e grandissima difesa, artefice del successo. Monaco e compagne si scatenano e siglano 28 punti. 
Partono con un perentorio 10-0 frutto di Chrysanthidou (6 punti), alla migliore partita dell’anno, Villarruel, e Tagliapietra. Bolzano crolla. Rompe la serie con Hernandez, ma ormai le ragazze di Ussaggi sono sono esaltate, col morale al settimo cielo. Al 7' minuto si arriva al massimo vantaggio  sul 66-47 e in un clima di festa alla presenza di un buon pubblico (che ha sostenuto vivacemente le vicentine) si arriva al finale: 71-58.

COMMENTO ALLE STAATISTICHE: RIMBALZI E DIFESA ECCEZIONALE PER VICENZA
Alcuni dati sulla prestazione di AS Vicenza: significativi i rimbalzi , ben 49/37. Monaco 11 rimbalzi, 10 Sturma, 9 Tagliapietra. Contenute le palle perse, 19 assist. Soprattutto 39,7% al tiro contro il 33,9% di Bolzano. Su tutto una difesa eccezionale e ritmo altissimo. 
Una nota anche in favore delle due più giovani: Mioni e Garzotto, quando vengono chiamate in campo, fanno sempre il loro dovere. 

SI VA A GARA-3: A BOLZANO DOMENICA 15 MAGGIO ORE 18
Così nel migliore dei modi Vicenza si conquista meritatamente gara tre domenica prossima nel capoluogo altoatesino. Anche Treviso ha battuto BCB Alperia Bolzano e si prende gara-3. Da vincere per Monaco e compagne per restare in serie A2.

TABELLINO - A.S.Vicenza- Acciaierie Valbruna Bolzano, 71-58 (18/6, 30/28, 43/41)
AS VICENZA: Tognazza ne., Bellon ne., Monaco 10, Zadra ne., Garzotto 4, Mioni 4, Sturma 6, Villarruel 17, Reschiglian ne., Baruffato ne., Chrysanthidou 20, Tagliapietra 10. 
ALLENATORE: Fabio Ussaggi.
Tiri da due  20/51  tiri da tre 7/17  Tl 10/12 Rimb 49 (38+11) ass 19 pp 13 pr 5
VALBRUNA BOLZANO: Fumagalli, Guilavogui 2, Gottardi 5, Kuijt 16, Hernandez 14, Rossi, Fabbricini 2, Marcello, Sasso, Pellegrini 12, Santarelli 7. 
ALLENATORE: Alessandro Pezzi.
Tiri da due 14/39  tiri da tre 6/28 Tl 12/22 Rimb 37 (31+6) ass 11 pp 13 pr 6.
ARBITRI: Samuele Riggio e Matteo Migliaccio.
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2 Femminile: in casa AS Vicenza batte in gara-2 Valbruna Bolzano (71-58) e si va alla bella

VicenzaToday è in caricamento