Asta Vicenza: si brancola nel buio

Tre le ipotesi più o meno realistiche, la verità è che non c'è nessuna certezza su chi, alle 12 del 26, presenterà la propria busta per partecipare all'asta

L'ultimo nome uscito dal cilindro delle probabilità è quello di Renzo Rosso. Secondo Il Giornale di Vicenza potrebbe essere lui il prossimo presidente del Vicenza Calcio, le cui sorti saranno decise (forse) il 27 aprile, quando il giudice Limitone aprirà le buste contenenti le offerte degli interessati all'acquisto. 

L'ipotesi, sicuramente suggestiva, suona però altrettanto sorprendente, visto che l'anno scorso il patron della Diesel, che già possiede il Bassano Virtus, aveva gentilmente declinato l'appello della tifoseria del Milan e, soprattutto, sono anni che predica la sua avversione per il mondo del calcio in genere, "mangia investimenti" da lui definito.

Boreas + altri

E' di lunedì sera la notizia che la cordata capitanata da Pioppi stia cercando risorse fresche per partecipare al bando da un milione e 470mila euro. Negli ultimi mesi, i collaboratori dell'ex presidente sono stati gli unici ad avere frequnti incontri con l'amministrazione comunale a proposito dello stadio. 

Samorì

Non è tramontata l'ipotesi che l'imprenditore modense dirotti i suoi interessi su Vicenza anzichè sulla squadra della sua città, che ripartirà dalla D. Ad oggi non ci sono conferme ufficiali. 

Gli "spagnoli"

Che ci fosse un gruppo iberico interessato all'acquisto al club fondato nel 1902 era una voce che circolava da tempo ma non sembra che la pista sia particolarmente calda. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

?

Vista la delicatezza della situazione non è da escludere che qualcuno si sia abilmente muovendo sottotraccia, anche se, visto il ristretto numero di addetti ai lavori, è molto improbabile che qualsiasi movimento sia passato del tutto inosservato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Perchè le zanzare pungono proprio te e i rimedi naturali per difendersi

  • Scopri i posti più belli: 4 passi fuori Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento