rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Altro

Rally storici: Scuderia Palladio si mette in mostra al Valpantena

Nell’evento clou di fine stagione per la regolarità, tutti al traguardo i cinque equipaggi portacolori della scuderia del “gatto col casco”. Carcereri e Franchini in bella evidenza e a podio di Divisione

Cinque su cinque al traguardo gli equipaggi della Scuderia Palladio Historic impegnati nella 19esima edizione del Revival Rally Club Valpantena, la gara più sentita e partecipata nel settore della regolarità sport, che si è disputata sabato scorso 13 novembre 2021 nel segno dell’abile organizzazione dell’omonimo club veronese.
Ad ottenere la miglior prestazione a livello assoluto è stato Daniele Carcereri con la Peugeot 205 GTI il quale, in coppia con Federico Danzi, si è classificato 12esimo nella generale cogliendo anche il secondo posto in Divisione 9 e precedendo in entrambe le classifiche la vettura gemella dei compagni di team Ezio Franchini e Gabriella Coato, soddisfatti del buon risultato.
Si scorre poi in classifica fino alla posizione 77 dove si trovano Gianluigi Falcone ed Erika Balboni con la Toyota Celica ST 185, autori di una prestazione sui pressostati che li avrebbe visti nelle zone nobili della classifica, ma precipitati nelle retrovie a causa di una penalità ad un controllo orario.
Gara conclusa anche per la Mazda MX 5 di Stefano Adrogna e Marco Patron, 82esimi assoluti badando solamente al piacere della guida. Due posizioni più in basso, ha chiuso la Fiat Ritmo 125 di Mauro Argenti e Roberta Amorosa fortemente penalizzati da un problema elettrico nel corso dell’ultima delle otto prove in programma; un problema “di gioventù” della nuova vettura che era stata ripristinata pochi giorni prima della gara dopo essere rimasta inutilizzata per molti anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally storici: Scuderia Palladio si mette in mostra al Valpantena

VicenzaToday è in caricamento