rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Altro

Partite sospese dai virus: torna l'incubo di campionati stop&go

L'Asiago hockey steso a letto da un'epidemia influenzale dopo il ritorno dalla trasferta di coppa a Cracovia e le avversarie di Udine di AS Vicenza con casi di positività al covid

Sabato 27 novembre 2021 sono saltate due partite di altrettante primarie compagini sportive vicentine, una maschile e una femminile.

HOCKEY GHIACCIO - ALPSHL - RINVIATA FASSA FALCONS-MIGROSS ASIAGO
Partiamo dall'hockey su ghiaccio di Alps Hockey League: ebbene dal ritorno dalla semifinale di Continental Cup di Cracovia tra gli stellati dell'Altopiano è scoppiata un'epidemia di febbre e forti malesseri. A Cracovia gli asiaghesi hanno incontrato squadre polacche, kazake e slovacche. Fortunatamente fatti i tamponi anticovid a tutto il gruppo squadra del Migross Supermercati Asiago Hockey non è stato rilevato alcun caso di positività al Sars-Cov-2. Si tratterebbe di una forma influenzale e in una nota la società di Asiago sottolinea che tutto tornerà alla normalità nel giro di qualche giorno. A saltare è stata la partita tra Fassa Falcons e Migross Asiago che è stata posticipata a data da destinarsi.

BASKET A2 FEMMINILE - RINVIATA DELSER UDINE-AS VICENZA
Rinviato sempre a data da destinarsi anche il confronto di pallacanestro femminile (e siamo in serie A2) tra Delser  Crich Udine e As Vicenza. Tra le friulane invece "serpeggia" il Covid, come rilevato dagli esami clinici a cui sono state sottoposte le atlete dopo la partita con Crema (squadra dove la settimana scorsa sono stati rilevati alcuni casi di positività al Covid-19). Nel team di Udine vi sarebbero un paio di casi di positività al coronavirus. Per motivi cautelativi il match che era in programma stasera nel capoluogo friulano è stato rimandato di comune accordo tra le due società.

IL VIRUS HA VINTO IN PORTOGALLO E SUDAFRICA
Altri episodi legati al covid-19 ha visto interessata la nazionale portoghese di hockey su pista che una settimana fa non ha disputato la finalina per il terzo posto dei Campionati europei con l'Italia a causa di alcuni casi di positività registrati nella bolla dei giocatori lusitani. Tra gli azzurri erano presenti alcuni atleti veneti e che giocano in squadre vicentine.
Altra vicenda internazionale in corso è quella del torneo di rugby per club in Sudafrica che vede impegnate le Zebre di Parma (vi giocano due rugbysti vicentini Jacopo Trulla e Andrea Zambonin). Il torneo è stato sospeso per casi di "variante covid" e le squadre tenute in quarantena nei rispettivi alberghi di Città del Capo. Tra i giocatori della squadra italiana non vi sarebbe alcun caso "positivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partite sospese dai virus: torna l'incubo di campionati stop&go

VicenzaToday è in caricamento