rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Altro

Motori, Rally Dakar: il vicentino Franco Picco a capo della squadra della veneta Fantic Motor

Si corre in Arabia il Rally Dakar e i giochi sono iniziati con il prologo il 31 dicembre 2022: il pilota inossidabile di Peschiera dei Muzzi è alla 29esima Dakar

E’ andato bene il prologo su circuito di 13 chilometri del Rally Dakar che si è corso su un circuito disegnato dalle ruspe in Arabia: il pilota vicentino, l’inossidabile 67enne Franco Picco di Peschiera dei Muzzi (Vicenza) ha pubblicato un video sui social con le sue prime impressioni con alle spalle la sua Fantic XEF 450: «Un percorso facile, disegnato, dove non serviva la capacità di orientarsi tra le dune, insomma era impossibile sbagliare. Si è trattato di una passerella vicina al “campo base” fatta per coloro che volevano “tirare” la moto al massimo. Il bello si vedrà da domani (1 gennaio 2023, ndr)!»

IL RALLY DAKAR E’ IN ARABIA
Il Rally Dakar 2023 è iniziato con il prologo. La corsa si concluderà il 15 gennaio 2023
Per il quarto anno consecutivo i concorrenti saranno chiamati ad affrontare le difficoltà della penisola arabica, attraversandola da Ovest a Est, con partenza da Sea Camp e arrivo a Dammam, 8.500 km, di cui 4.706 di prove speciali, distribuiti in 14 tappe.

L’edizione numero 45 del rally raid più famoso del mondo vede 365 equipaggi al via un percorso lastricato di difficoltà, tra deserti sabbiosi e aspre pietraie. Un’avventura in cui non mancherà l’attraversamento che durerà quattro giornI nel Quarto Vuoto, ovvero il più grande deserto di sabbia del mondo, posizionato nella parte più meridionale del territorio della penisola arabica.

GLI ITALIANI IN MOTO SONO UNDICI
In sella ad una moto ci saranno undici piloti italiani, tra cui spicca l'inossidabile Franco Picco, numero 67 come i suoi anni. Il pilota vicentino si appresta a vivere la sua 29esima Dakar ad una moto veneta, la Fantic XEF 450. 
Nel suo palmares (inizio alla Dakar. Nel 1985) due secondi posti del 1988 e del 1989 e il terzo con la Yamaha XT 600. 

PICCO NE FA VENTINOVE
Picco ha un lunghissimo curriculum agonistico nelle gare tra le dune, e questa è la sua ventinovesima presenza alla gara. Debuttante quasi per caso nel lontano 1985 alla allora Parigi-Dakar, ha conquistato in quella occasione il terzo posto assoluto dopo alcune tappe addirittura condotte in testa alla gara. 
All’epoca si è aperta sua carriera di pilota professionista di rally-raid, in cui ha raccolto, nella seconda metà degli anni Ottanta due secondi posti, un quinto ed un decimo piazzamento nonché due vittorie al Rally dei Faraoni nel 1986 e 1992. Nel 2010, alla Dakar in Argentina, è tornato alle origini conquistando in moto la vittoria nella classe Marathon ed il 23esimo posto assoluto. 
Negli anni successivi, fino al 2017, ha partecipato alla gara con mezzi diversi, in moto, quad e camion. 
Nel gennaio 2021, all’età di 65 anni, è tornato alla Dakar correndo nella categoria “Moto Malle”, che per regolamento prevede che sia il pilota l’unico a poter effettuare l’assistenza sulla motocicletta, ed ha concluso al 43esimo posto assoluto, secondo tra i piloti italiani.

NEL 2023 A CAVALLO DELLA VENETA FANTIC XEF 450
Con la trevigiana Fantic al via oltre a Franco Picco anche Alex Salvini (ex campione del mondo di Enduro). Con loro al seguito anche il pilota fotoreporter Tiziano Internò che documenta le gare.

Sotto la squadra Racing Fantic al Rally Dakar (foto: Racing Fantic-Facebook): il primo a sinistra è il grande Franco Picco!

Fantic Racing con Franco Picco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motori, Rally Dakar: il vicentino Franco Picco a capo della squadra della veneta Fantic Motor

VicenzaToday è in caricamento