rotate-mobile
Altro

Motori: domenica il rally di regolarità dei Colli Isolani

Cinquantuno gli equipaggi iscritti alla prima “turistica” organizzata dal Rally Club Team che darà il via al Trofeo Tre Regioni. Domenica verifiche e gara con ritrovo ad Isola Vicentina 

Rinviata dallo scorso febbraio a domenica 20 marzo, la quattordicesima edizione della Regolarità dei Colli Isolani sta per dare il via al Trofeo Tre Regioni dedicato a questa tipologia di gare.

AUTO STORICHE: 41 EQUIPAGGI A ISOLA?
Quarantuno equipaggi con auto storiche costruite sino al 1990 e una decina con le moderne per un totale di cinquantuno unità, sono pronti a sfidarsi sul percorso che, partendo da Isola Vicentina, sconfinerà nella vicina Valle dell’Agno lambendo Schio e Valdagno. Un percorso che riprende quello delle precedenti edizioni, forte anche dei consensi espressi dai partecipanti, lungo il quale sono previste diciassette prove di precisione al centesimo di secondo. 

FAVORITI GENNARO-MARAN SU PORSCHE 911
Come in altre occasioni, il parterre dei pretendenti alla vittoria è nutrito e promette una sfida che si giocherà su distacchi minimi. Occhi puntati su Luigino Gennaro, vincitore lo scorso anno e nuovamente al via con la Porsche 911 affiancato da Roberto Maran. 
Ci proverà sicuramente anche Leonardo Fabbri che s’impose nel 2020 e ancor più motivato dopo il successo di sabato scorso al Vallate Aretine; sarà della partita con la Volvo 121 Amazon assieme a Manuele Bertoletti. 
A dire la sua ci proverà Antonio Faccin con la MG A in coppia con Roberto Paolin e degna di nota è la presenza di altri tre componenti della famiglia per una sfida nella sfida. 
Non mancano al via gli “inossidabili” Enzo Scapin ed Ivan Morandi su Volkswagen Golf GTi e con la versione precedente della sportiva tedesca tornano in gara Gianluca e Filippo Zago. Ad Isola Vicentina timbrano il cartellino anche Dario Converso e Giacomo Turri: il primo su A112 Abarth navigato da Alessio Corradin, il secondo con la Fiat 1500 Cabriolet assieme ad Elisabetta Russo. 

VETTURE MODERNE
Pochi ma buoni gli equipaggi con le vettura post 1990, gara nella quale è lecito aspettarsi una sfida a tre tra Fabio Barison e Nicolò Munegato su Peugeot 205 GTI, Ivano Ceci e Barbara Botti su Abarth 500 e Stefano Cenna con la Suzuki Swift condivisa con Paola Scalia.?
ILPROGRAMMA CON PARTENZA E ARRIVO A ISOLA VICENTINA
Appuntamento al palazzetto dello sport di Isola Vicentina per l’accreditamento e consegna materiale di gara a partire dalle 8 a cui seguirà, alle 11, la partenza della prima vettura da Piazza Marconi; arrivo previsto dalle 16 e 30 dopo aver percorso 160 chilometri con, a seguire, le premiazioni e la chiusura della manifestazione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motori: domenica il rally di regolarità dei Colli Isolani

VicenzaToday è in caricamento