rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Altro

Lutto nello sport: è morto Eugenio Leoni il "padre" dell'hockey Breganze, fu ct della nazionale

Per merito della sua grande passione i rossoneri di Brenganze divennero in 20 anni tra i '60 e gli '80 la squadra più forte della Penisola. Contribuì anche al lancio dell'hockey di alto livello a Bassano. Ha allenato anche la nazionale azzurra

Sabato 27 novembre 2021 è morto ad 89 anni Eugenio Leoni di Breganze, tecnico di spicco dell'hockey su pista italiano. E' stato anche commissario tecnico delle nazionali  maschili juniores e seniores. Per questo nel fine settimana è stato osservato un minuto di silenzio prima di tutti i match di serie A1 e A2.
Leoni di fatto fondò l'hockey su pista nella cittadina dell'Altovicentino, allenò il Laverda Breganze dal 1961 al 1981 portando la squadra ai massimi vertici nazionali e facendo diventare Breganze la capitale italiana dell'hockey. I rossoneri vinsero con lui in panchina uno scudetto nel 1976 e due Coppe Italia nel 1968 e nel 1975.
Dopodiché passò ad allenare il Bassano portando anche questa squadra a livelli mai visti prima. 
E' stato fautore di una metodologia di gioco che per i suoi tempi era strategicamente rivoluzionaria.

Se l'hockey si è diffuso in modo capillare nel Vicentino lo si deve a figure come quella di Eugemio Leoni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nello sport: è morto Eugenio Leoni il "padre" dell'hockey Breganze, fu ct della nazionale

VicenzaToday è in caricamento