rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Altro

ICE HL: Migross Asiago si fa rimontare dal Bolzano di 3 gol e viene sconfitto all'overtime

A Bolzano gli uomini di coach Tom Barrasso chiudono la seconda frazione sul 1-3: nel terzo tempo si fanno mettere sotto dai padroni di casa che riescono ad agguantare il pareggio in 20 minuti e costringere gli stellati all'overtime. Nello spareggio gli altoatesini segnano e vincono. Per i leoni giallorossi solo un punto, ma che fa comodo per muovere la classifica

Mercoledì 28 docembre 2022 in trasferta in Alto Adige, una bella Migross Asiago va in vantaggio e si porta sullo 0-3 col Bolzano, ma poi si fa recuperare e sorpassare ad inizio overtime, raccogliendo così un solo punto al termine dei 60 minuti di gioco.

PRIMO TEMPO: BOLZANO-ASIAGO, 0-1
Nei primissimi minuti del match l'Asiago si trova a poter giocare un powerplay di quattro minuti per una penalità comminata a Frigo. I Leoni nelle prime battute non riescono a sfruttare l'uomo in più, lo fanno però in un secondo momento, sfiorando il goal con una conclusione di Finoro deviata da Harvey e con un rebound giocato da McShane, il cui disco miracolosamente non entra in porta. Sull'altro lato i padroni di casa si rendono pericolosi con un tiro di Culkin, che centra una traversa clamorosa. Al 10' ripartenza veloce dell'Asiago, fraseggio tra Misley e Rutkowski, disco scaricato a McShane che dalla destra batte Harvey per lo 0-1. Tre minuti più tardi ed è Castlunger a finire in panca puniti. Il Bolzano gioca un buon powerplay e va vicino al pari con Thomas, che prima colpisce l'esterno del palo e poi si fa parare il disco da Vallini. Prima della sirena l'Asiago ha un'altra occasione per incrementare il vantaggio, ma Salinitri non è sufficientemente freddo davanti alla porta.

SECONDO TEMPO: BOLZANO-ASIAGO, 1-2
Nella frazione centrale i Giallorossi raddoppiano dopo sette minuti in powerplay con McShane, che risolve una mischia davanti porta dopo una parata di Harvey. L'Asiago subito dopo deve difendersi in inferiorità numerica, ma lo fa bene e appena tornati in parità numerica segna lo 0-3 con un siluro all'incrocio di Saracino. Al 14' altro powerplay per gli Stellati, che giocano bene ma non trovano il guizzo giusto. Allora è il Bolzano a segnare, una volta tornato a giocare al completo, con Thomas, che è il più lesto di tutti a spedire in rete un disco vagante nei pressi della porta dopo una parata di Vallini. Il risultato alla seconda sirena vede la Migross Asiago condurre 1-3.

TERZO TEMPO: BOLZANO-ASIAGO, 2-0
Nel terzo tempo il Bolzano scende sul ghiaccio con l'intenzione di riaprire il match e ci riesce dopo poco meno di cinque minuti con Miceli, che lasciato solo davanti a Vallini riesce a depositare il puck in porta. Il Bolzano continua a spingere, ma anche l'Asiago sa rendersi pericoloso, come con Saracino che appostato sul secondo palo non riesce a battere Harvey. I biancorossi nei minuti finali si riversano in avanti e alla fine pareggiano a 21 secondi dal termine, quando tutto sembrava fatto per i Leoni, con un tiro dalla blu di Culkin che passa nel traffico e trafigge Vallini.

OVERTIME: BOLZANO-ASIAGO, 1-0
Si va all'overtime e questo dura solamente 13 secondi: McClure scappa a McShane sulla destra, si accentra, salta il goalie Stellato e mette il disco in porta.

Il Bolzano completa così la rimonta, lasciando alla Migross Asiago l'amaro in bocca e un punto, che permette comunque di allungare sulle inseguitrici.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ICE HL: Migross Asiago si fa rimontare dal Bolzano di 3 gol e viene sconfitto all'overtime

VicenzaToday è in caricamento