rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Altro

Hockey in line, serie A: Mc Control Diavoli Vicenza travolge Cus Verona, 8-1

Altro successo per Mc Control Diavoli Vicenza contro gli scaligeri con 4 gol per tempo. Gli ex coach Angelo Roffo e Luca Roffo nulla possono contro la squadra berica campione d'Italia

Nella quinta giornata di campionato di serie A, i campioni d'Italia del MC Control Diavoli Vicenza ospitano al pattinodromo di viale Ferrarin il Cus Verona, dove milita l'ex capitano biancorosso Luca Roffo. La squadra scaligera è allenata dall'ex coach dei diavoli e guru della disciplina dell'hockey in line in Italia Angelo Roffo.

PRIMO TEMPO VICENZA-VERONA, PARZIALE 4-1
Il primo tempo vede Vicenza in vantaggio con 2 reti a zero nel giro di 4': gol di Samuele Baldan (3') su assist di Nicola Frigo, Simon Zerdin (4') su assist del campione del mondo lo statunitense Nathan  Sigmund
Sul 2-0 segna Simone Carrer per il Cus Verona (10') su assist proprio dell'ex Luca Roffo.
Poi Vicenza allunga con Nicola Frigo (16') su assist di Andrea Delfino, e il 4-1 arriva in chiusura dalla stecca dell'americano Nathan Sigmund (19') su assist di Davide Dal Sasso.

SECONDO TEMPO VICENZA-VERONA, PARZIALE 4-0
Nella ripresa Mc Control Diavoli Vicenza dilaga anche per la fallosità degli avversari. Nei primi sette minuti segna una doppietta Andrea Delfino (sulla prima rete assist di Dal Sasso), e poi ribadisce il vantaggio sul 7-1 Samuele Baldan su assist di Matteo Carlo Francon. All'8', subito dopo il settimo gol vicentino Verona sostituisce il portiere Michele Gadioli con Michael Aprile. Vicenza viene penalizzata al 9' con Fabrizio Pace che finisce sulla panca dei "cattivi". Pressing molto pericoloso per Cus Verona a 6 minuti dalla fine con Sigmung, Delfino e Zerdin in attacco, ma il portiere Aprile salva la porta in un paio di occasioni. Continua fino alla fine del tempo il possesso berico che impedisce agli scaligeri di costruire gioco.
A meno 2 minuti dalla fine si registra un gioco bruciante e accelerato dei padroni di casa con lo sloveno Simon Zerdin che va a segno nuovamente su assist di Andrea Delfino: è 8-1 finale.

Nella foto sotto: Luca Roffo (ex Diavoli Vicenza) con la maglia del Cus Verona (foto: Cus Verona)

Luca-Roffo maglia verona-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey in line, serie A: Mc Control Diavoli Vicenza travolge Cus Verona, 8-1

VicenzaToday è in caricamento