rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Altro

Hockey in line, serie A, master round: i Diavoli Vicenza iniziano con la vittoria e battono Cus Verona (7-0)

Festeggiato Andrea Delfino per i suoi oltre 300 gol in biancorosso. Mercoledì 1 marzo 2023 di nuovo sulla pista di viale Ferrarin a Vicenza contro Cittadella

Mc Control Diavoli Vicenza fa il suo esordio nel Master Round in casa e conquista i primi tre punti contro Cus Verona, con il risultato di 7-0 e senza troppi patemi d’animo, anche se è stata una gara giocata da entrambe le formazioni con determinazione.?
I Diavoli, che hanno indossato le nuove maglie, hanno disputato una buona partita, ordinata, attenta, senza correte rischi, con qualche bella azione e giocata, con qualche errore in difesa, risolto da un attento Michele Frigo, e avrebbero potuto ottenere un bottino ancor più ampio, viste le occasioni e i tre pali.?

DELFINO FESTEGGIATO PER I 300 GOL IN BIANCOROSSO
Prima dell’inizio della gara, consegna a capitan Andrea Delfino di una targa per i suoi meriti sportivi e i suoi oltre 300 gol in biancorosso.?

PRIMO TEMPO - VICENZA-VERONA: 3-0
Nel primo tempo subito in attacco i vicentini alla conclusione con Vendrame su cui c’è Gadioli, poi dopo due minuti e mezzo il primo gol dei biancorossi con Dal Sasso. Ancora Vicenza con Delfino, su cui è pronto Gadioli, e poi secondo gol per Dal Sasso, a cui segue una conclusione di Nicola Frigo fuori di poco. La partita però continua a farla Vicenza che fa tris con la rete di Vendrame. Verona chiama time out, ma la musica non cambia, anche se i Diavoli non approfittano di un power play, nonostante un paio di conclusioni pericolose. Delfino va al tiro, ma dice di no Gadioli, poi è Michele Frigo ad essere impegnatoe il primo tempo si chiude con una bella occasione per i Diavoli e una grande risposta di Gadioli.?

SECONDO TEMPO - VICENZA-VERONA, 4-0
Nella seconda frazione di gioco si comincia con due pali colpiti dai Diavoli e una penalità fischiata agli avversari, di cui i padroni di casa approfittano allungando con capitan Delfino.  Dopo poco più di sette minuti cambio di portiere in casa gialloblu: fuori Gadioli e dentro Pierobon che si fa subito trovare pronto, masulla conclusione di Nicola Frigo non riesce a dire di no e i vicentini si portano sul 5-0. Bella giocata di Sigmund, ma risponde bene Pierobon, poi nuovo palo dei Diavoli e nuova parata del golie veronese. Spazio anche per la terza linea che con una bella azione Trevisan/Centofante, che va in rete, porta i Diavoli sul 6-0. Nuova penalità fischiata agli ospiti e i biancorossi ne approfittano con Vendrame. Negli ultimi minuti ancora qualche occasione per i padroni di casa e un paio di incursioni degli ospiti, ma il risultato non cambia e la gara si chiude sul 7-0 per i vicentini.?

?Appuntamento al pattinodromo di Viale Ferrarin per mercoledì 1 marzo, inizio gara alle 20.30, per la sfida contro Cittadella.

TABELLINO - ?Mc Control Diavoli Vicenza - Cus Verona, 7-0 (3-0)
Mc Control Diavoli Vicenza
: Frigo, Olando, Delfino, Frigo N., Vendrame, Dell’Uomo, Campulla L., Centofante, Campulla F., Cantele, Chiamenti, Montolli, Hodge, Sigmund, Dal Sasso, Trevisan.?All. Sommadossi D.
Cus Verona: Gadioli, Pierobon A., Pietrobon, Magnabosco, Perini, Raccanelli M., Novarese, Lupi, Pernigo, Raccanelli A., Dal Ben, Masiero, Sabaini.?All. Furlan G.??Arbitri: Slaviero e Cristeli.
RETI - ?PT: 2.22 Dal Sasso, 6.32 Dal Sasso, 10.03 Vendrame - ?ST: 24.16 Delfino pp, 27.49 Frigo N., 31.30 Centofante, 34.25 Vendrame pp.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey in line, serie A, master round: i Diavoli Vicenza iniziano con la vittoria e battono Cus Verona (7-0)

VicenzaToday è in caricamento