rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Altro

Hockey in line: sabato 14 maggio a Vicenza gara-1 di finale scudetto tra Diavoli e Milano

Si inizia sabato 14 maggio alle 20 al palaFerrarin di Vicenza: decisivo sarà il fattore campo per una squadra quella di Mc Control che deve riscattarsi con Milano dopo aver perso in finale la Coppa Italia e la Supercoppa

Sabato 14 maggio 2022 alle ore 20 si inizia la serie al meglio delle cinque partite della finale play off scudetto della stagione 2021-2022, che vede ancora una volta sfidarsi Mc Control Diavoli Vicenza e Milano Quanta.

QUI DIAVOLI VICENZA
I biancorossi arrivano alla finale dopo aver battuto l’Asiago, in quattro partite, e aver superato una serie difficile, contro una formazione ostica ed aggressiva che forse ha un po’ sorpreso i vicentini, bravi a mantenere sempre la concentrazione, portando avanti il proprio gioco fino all’esito vincente. Per Milano 3-0 contro Ferrara, anche se il risultato non deve ingannare perché sono state partite combattute, soprattutto le prime due.??

SIAMO ALL'ENNESIMA SFIDA VICENZA-MILANO
Ed ora l’ennesima sfida contro Milano, con cui i Diavoli si sono contesi negli ultimi anni tutti i titoli. Per i biancorossi c’è tanta voglia di riscatto in questa stagione, dopo che, nonostante le vittorie nella regular season e nel master round (dopo la netta sconfitta per 6-0 nel girone di andata, vittoria nel ritorno ai rigori e doppia vittoria nel master round, in casa ai rigori e poi a Milano per 5-3) i titoli in palio sono andati alla squadra meneghina: a fine settembre la Supercoppa con il risultato di 4-3 e a metà marzo la Coppa Italia con il risultato di 3-0. 

IL FATTORE CAMPO SARA' DECISIVO
La differenza è che la finale si gioca al meglio delle cinque gare e non con partita secca e forse questo può creare meno difficoltà, inoltre i Diavoli, proprio in virtù dell’ultima gara di master round a Milano, hanno conquistato il primo posto in classifica e il fattore campo, con la possibilità di giocare gara 1, gara 3 ed eventuale gara 5 in casa, fattore da sfruttare il più possibile.?Di fronte una squadra che vuole riscattare la scorsa stagione e che ha dimostrato la sua grande forza e la qualità dei singoli, ma i Diavoli hanno altrettanta qualità, hanno cuore, testa e carattere, devono solo crederci sempre e fino in fondo e sarà una bella sfida.

LE DICHIARAZIONI DEL BOMBER DELFINO, IL VETERANO DEI DIAVOLI
«L’ennesima sfida con Milano sarà dura – ha dichiarato bomber Andrea Delfino, da qualche tempo anche in veste di capitano dei biancorossi –. Quest’anno ci hanno soffiato due coppe, sono stati bravi a batterci e sicuramente vogliamo riscattarci da queste due brutte sconfitte. La squadra sta bene, sta lavorando bene, la nostra identità di gioco è cresciuta sempre di più. Proveremo a puntare sulla disciplina e sul chi fa meno errori. Come sempre contro Milano, contro squadre così, bisogna stare attenti a qualsiasi cosa, quindi evitare gli sbagli che sono stati fatti contro Asiago e aspettare che sbaglino loro. Quindi dovremo sostanzialmente puntare sulla disciplina e mettere in pratica tutto quello che quest’anno gli allenamenti ci hanno portato».

Appuntamento quindi a sabato 14 maggio 2022, al pattinodromo di Viale Ferrarin, ore 20, con il primo round di una serie che si preannuncia emozionante, in cui il fattore campo dovrà farsi sentire ed essere un valore aggiunto per i biancorossi che potranno contare anche sul supporto del pubblico.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey in line: sabato 14 maggio a Vicenza gara-1 di finale scudetto tra Diavoli e Milano

VicenzaToday è in caricamento