rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Altro

Hockey in line, master round: i Diavoli Vicenza inforcano sei volte gli Asiago Vipers che mordono una sola volta

Finisce 6 a 1 il match valido per il master round del massimo campionato di serie A di hockey in linea: il derby tra i Colli Berici e l'Altopiano va ad Mc Control. A difendere la gabbia "infermale" Filippo Olando al posto di Frigo

Mc Control Diavoli Vicenza si aggiudica il derby in casa contro Asiago con il punteggio di 6-1, vincendo meritatamente una bella gara, giocata con carattere e determinazione, contro un avversario che ha dato del filo da torcere. Sfida accesa, combattuta, anche se il risultato non è mai sembrato a rischio, grazie ad una buona prestazione di tutto il gruppo biancorosso, compreso il portiere Filippo Olando, in pista questa sera a difendere la porta dei vicentini. ?I Diavoli, quindi, vincono e convincono andando a pressare, creando tante occasioni, chiudendo bene e rendendosi pericolosi in fase offensiva: al termine sei gol, due pali, un solo gol subito, in inferiorità, e una delle reti segnate in penalty killing. 

PRIMO TEMPO: VICENZA-ASIAGO, 4-1?
Il primo tempo inizia con un errore per parte e una conclusione per parte, poi sono i Diavoli ad andare vicini al gol con Delfino, sulla cui conclusione in qualche modo devia Stella. I vicentini ci provano ancora: con Baldan, Cantele e Delfino e poi sono i due portieri a salire sugli scudi: Stella su conclusione di Delfino e Olando che salva di gambale. 
Il gol è nell’aria e arriva grazie ad un bel tiro di Nicola Frigo dopo sei minuti e mezzo, ma Asiago non sta a guardare: reagisce, ha un paio di conclusioni su cui fa buona guardia Olando e poi una bella azione dei biancorossi si conclude con l’assist millimetrico di Delfino per Dal Sasso che pronto sul primo palo devia in rete per il 2-0. 
Prima penalità, fuori Baldan, e subito i Vipers ne approfittano e accorciano con Pertile, ma i biancorossi riprendono subito il pallino del gioco, hanno un’occasione con Sigmund, che cerca il sette della porta e mette fuori di poco, e poi allungano con Francon servito da Baldan. 
E’ un buon momento per i biancorossi che hanno una grande occasione con Delfino fermato da Stella, colpiscono un palo con Pace e poco prima dell’intervallo allungano di nuovo con Francon.

SECONDO TEMPO; VICENZA-ASIAGO, 2-0
Nella ripresa bell’assist di Dal Sasso per Delfino che colpisce il palo e poi è Stella a superarsi per due volte di seguito per dire di no ai vicentini. Asiago risponde con conclusione di Pertile, poi di nuovo Delfino su cui para ancora Stella e poi batti e ribatti con occasioni da entrambe le parti. Momento di difficoltà per i padroni di casa con la doppia penalità: prima fuori Simsic e poi Francon con i Vipers che giocano in doppia superiorità per circa 40 secondi, ma i biancorossi tengono molto bene e anzi in tre contro quattro allungano sul 5-1 con la rete di Sigmund che raccoglie il disco ribattuto da Stella sull’ennesima conclusione di Delfino. 
I padroni di casa non approfittano di un power play, ma allungano con Zerdin che devia in rete il tiro di Centofante per il 6-1 dei biancorossi. 
Negli ultimi secondi tensione fra Pace e Berthod che vanno entrambi in panca puniti fino al fischio finale.

Bel derby e bella prova dei Diavoli, padroni sulla loro pista e agguerriti per conquistare tre punti importanti per il loro cammino.

TABELLINO? - Mc Control Diavoli Vicenza - Asiago Vipers, 6-1? (pt 4-1)
Mc Control Diavoli Vicenza: Frigo M., Olando, Cantele, Francon, Delfino, Tabanelli, Sigmund, Centofante, Ustignani, Simsic, Trevisan, Baldan, Frigo N., Dal Sasso, Pace, Zerdin.?All. Maran F.
siago Vipers: Stella G., Parini, Rossi, Panozzo, Frigo Marco, Stella S., Rossetto, Lievore, Spiller, Schivo, Rodeghiero, Berthod, Vellar, Pertile.?All. Rigoni L.??Arbitri: Ferrini e Biacoli
RETI - Pt: 6.24 Frigo N. (V), 9.48 Dal Sasso (V), 13.01 Pertile (A) pp, 15.49 Francon ((V), 19.21 Francon (V) - St:  29.04 Sigmund (V) pk, 36.10 Zerdin (V).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey in line, master round: i Diavoli Vicenza inforcano sei volte gli Asiago Vipers che mordono una sola volta

VicenzaToday è in caricamento