rotate-mobile
Altro

AlpsHL, semifinali play off: Migross Asiago batte Lustenau ed è finale con Jesenice

I giallorossi vincono 3 gare su 4 nella serie di semifinale con Lustenau e gUadagnano la finale contro gli sloveni che a loro volta hanno battuto gli altoatesini del Renon

La Migross Supermercati Asiago Hockey stacca il biglietto per le Finali di Alps Hockey League vincendo 2 a 3 all’overtime in Gara 4 di semifinale contro gli austriaci del Lustenau.
I leoni giallorossi raggiungono la loro quarta finale di Alps Hockey League e ora dovranno vedersela con lo Jesenice, per la prima volta in finale dopo aver superato all’overtime con il risultato di 4 a 5 i Rittner Buam (gli altoatesini di Renon).?Gara 1 di Finale è in programma per sabato 9 aprile alle ore 20 e 30 all’Odegar di Asiago

LA PARTITA (GARA 4) IN VORALBERG?
Padroni di casa che recuperano diversi giocatori, mentre l’Asiago deve rinunciare a Giordano Finoro.? ?

PRIMO TEMPO: LUSTENAU-ASIAGO, 0-0
Primo tempo di chiara marca giallorossa, gli uomini di Barrasso impongono il loro gioco a tutto campo ma faticano a creare vere e proprie occasioni da rete, principalmente per il gioco difensivo dei padroni di casa. Al 3’ l’Asiago può giocare in powerplay, ma impensierisce il portiere svedese del Lustenau solamente in un’occasione. All’8’ si invertono le posizioni e sono i gialloverdi a giocare con l’uomo in più, facendo girare bene il disco nel terzo d’attacco senza però riuscire ad incidere. Tornati in parità numerica è l’Asiago ad avere una grossa occasione da rete con Stevan, che da solo davanti ad Hanses fallisce l’appuntamento con il goal. Negli ultimi minuti di gioco la pressione stellata è asfissiante, ma la squadra austriaca riesce a resistere fino alla sirena.? ?

SECONDO TEMPO: LUSTENAU-ASIAGO, 2-1
Nella seconda frazione è sempre la Migross Asiago a dettare i ritmi del gioco, tanto che al 5' minuto passa in vantaggio con Salinitri, che se ne va sulla destra e poi mette il disco alle spalle di Hanses trovando un angolo impossibile. I leoni veneti continuano a premere e sfiorano il raddoppio con Mantenuto, Giliati e Michele Stevan. A quattro minuti dalla fine della frazione, Parini viene penalizzato per un carica con bastone e i padroni di casa ringraziano, insaccando l’1-1 con D’Alvise. Il Lustenau dopo il goal riacquista coraggio e a 45 secondi dal termine segna il 2-1 con Wilfan, che lasciato colpevolmente libero può battere Vallini e portare in vantaggio i suoi.? 

?TERZO TEMPO: LUSTENAU-ASIAGO, 0-1
Nel terzo periodo l’Asiago riprende in mano il pallino del gioco, tenendo un ritmo alto e mettendo alle strette la formazione austriaca. Il goal arriva dopo 5 minuti grazie ad un’azione insistita della terza linea, che prima va vicina al goal con Stevan e Vankus ed, infine, trova il pari con una botta dalla blu di Ginnetti. I giallorossi sembrano averne di più degli avversari, creando diverse occasioni per portarsi in vantaggio, ma Hanses e il Lustenau riescono a trascinare la partita all’overtime.?

ALL'OVERTIME SEGNA ASIAGO
Inizia il tempo supplementare e l’Asiago è la squadra che ha più benzina e dopo cinque minuti trova il goal vittoria con Michele Marchetti, che riceve il disco da Giliati e lo spedisce in rete facendo esplodere la gioia della panchina giallorossa e dei tifosi accorsi alla Rheinhalle.? ?? ?

LE FORMAZIONI SUL GHIACCIO
LUSTENAU: Reihs (Hanses), Hrdina, Oberscheider, D’Alvise, Haussle, Togni, Slivnik, Moosbrugger, Puschnik, Krammer, Butteri, Fitz, Giftopoulos, Wilfan, Ratz, Schmeiser, Wallenta, Konig, Koczera.? ?ASIAGO: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Iacobellis, Mantenuto, Giliati, Tessari M., Miglioranzi, Stevan M., Casetti, Rigoni F., Vankus, Ginnetti, Zampieri, Parini, Lievore, Marchetti M., Salinitri, Rigoni F., Magnabosco.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AlpsHL, semifinali play off: Migross Asiago batte Lustenau ed è finale con Jesenice

VicenzaToday è in caricamento