rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Altro

AlpsHL: Migross Asiago vince a Sterzing-Vipiteno e blinda il primo posto in Serie A

In casa dei sudtirolesi della Wipptal Broncos, gli stellati dell'Altopiano hanno vinto 1-4. Rientrato in rosa l'asiaghese doc Gregorio Gios autore dell'assist sul terzo gol. Rete anche per un altro nativo altopianese e prodotto del vivaio: Michele Stevan

A Sterzing-Vipiteno vittoria importante per la Migross Supermercati Asiago Hockey contro i Wipptal Broncos, battuti 1 a 4 dalla squadra stellata. Coach Mattila per la trasferta in Südtirol ritrova Gios, ma deve rinunciare ancora ai soliti infortunati e ai convocati in nazionale under 20.
La Migross Supermercati Asiago Hockey conquista tre punti importanti che le consentono di blindare il primo posto in classifica di Serie A e di avvicinarsi ai primi posti della classifica di Alps Hockey League, dove deve recuperare tre partite sulle squadre che la anticipano.
 
PRIMO TEMPO VELOCE: 0-1
La partita è abbastanza equilibrata, ma i Giallorossi riescono comunque a rendersi più pericolosi dei padroni di casa e testano i riflessi di Rabanser con Salinitri intorno al quinto minuto. I leoni dell'Altopiano sbloccano il risultato a metà tempo con Michele Marchetti che da posizione centrale spedisce in rete un passaggio di Giliati. Negli ultimi minuti della frazione l’Asiago si ritrova in powerplay per un fallo di Gschnitzer ai danni di Alessandro Tessari. Gli uomini di Mattila fanno girare bene il puck nei primi due minuti di superiorità numerica ma non riescono ad affondare il colpo.
 
SECONTO TEMPO: 1-1
I padroni di casa riescono a pareggiare sfruttando una sbavatura stellata in zona neutra: Cianfrone intercetta un puck e fa partire il contropiede, sul passaggio del numero 91 dei Broncos  prova ad intervenire Ginnetti, che però devia il disco verso la sua porta mettendo fuori causa Vallini. Risultato che torna dunque in parità.
I leoni dopo aver incassato il goal del pari, subiscono il contraccolpo psicologico per qualche minuto, prima di tornare a macinare gioco. Al 17’ Giliati si inventa una giocata sulla linea blu, mandando a vuoto il suo marcatore e servendo il disco sulla sinistra per Casetti, che spara il disco alle spalle di Rabanser per l’1-2 (goal che a tabellino è stato assegnato a Giliati).
 
TERZO TEMPO: 0-2
I giallorossi possono giocare in powerplay dopo tre minuti, ma su un ribaltamento di fronte Zecchetto viene messo giù da Stefano Marchetti che viene penalizzato con quattro minuti di "castigo". In 4vs4  i Broncos si rendono pericolosi al 6’ con Kofler che serve il disco sotto porta a Salo, fermato dall’intervento di Vallini. Nonostante la superiorità numerica per il Vipiteno, è la Migross Asiago a segnare: Salinitri scende sulla sinistra, lascia il disco a rimorchio per Gios, disco servito subito a Michele Marchetti che non sbaglia e porta i suoi sull’1-3. I Broncos sono frastornati e non riescono a reagire, così l’Asiago chiude il match con Stevan che spedisce in fondo al sacco un passaggio di Michele Marchetti al 17’.
 
WIPPTAL BRONCOS STERZING -MIGROSS SUPERMRCATI ASIAGO, 1-4 
WIPPTAL: Rabanser (Klammer), Gander, Gschnitzer, Deluca, Bernard, Hackhofer, Eisendle, Sorauf, Cristellon, Messner, Planatscher, Niccolai, Oberdorfer, Kofler, Salo, Zecchetto, CIanfrone.
 ASIAGO: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Mantenuto, Giliati, Tessari M., Stevan M., Casetti, Tessari A., Vankus, Marchetti S., Ginnetti, Lievore, Marchetti M., Salinitri, Magnabosco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AlpsHL: Migross Asiago vince a Sterzing-Vipiteno e blinda il primo posto in Serie A

VicenzaToday è in caricamento