rotate-mobile
Altro

AlpsHL, Master round: Migross Asiago batte a Collalbo il Rittner Buam (3-5)

Gli stellati si confermano primi nel Master round della AHL battendo anche Renon a Collalbo. Martedì si torna a giocare per lo scudetto tricolore e Asiago incontra all'Odegar Cortina

I leoni della Migross Asiago regolano anche i Rittner Buam a Collalbo con il risultato di 3 a 5 e conquistano un’altra importante vittoria per il percorso nel Master Round dove restano in testa inseguiti da Jesenice.?Coach Barrasso schiera la stessa formazione di giovedì con la sola aggiunta di Lievore al line-up.? 

?PRIMO TEMPO: RITTNER-ASIAGO, 1-2
Avvio di partita in salita per i padroni di casa che dopo due minuti subiscono la rete di Giliati, che da posizione defilata beffa Treibenreif con un tiro preciso nell’angolo alto del primo palo. I Leoni raddoppiano all’8’ ancora con la seconda linea, questa volta Giliati serve l’assist a Michele Marchetti che finalizza tagliando bene sul secondo palo. La partita è combattuta ma corretta. I due portieri vengono impegnati regolarmente ma solamente con interventi di routine. Quando sembra che il tempo sia destinato a chiudersi sullo 0-2, ecco che arriva la rete dei Rittner Buam con Manuel Ohler, che approfitta di un disco libero in una mischia creatasi davanti alla porta di Vallini per infilarlo in porta.? ?

SECONDO TEMPO: RITTNER-ASIAGO, 2-2
Nella frazione centrale i Rittner Buam trovano il goal del pari in powerplay con Lutz dopo due minuti e mezzo, grazie ad un gran tiro all’incrocio dei pali del difensore. I Giallorossi rimettono la freccia cinque minuti dopo con Mantenuto, che è il più lesto di tutto a spedire in porta un disco rimasto libero davanti alla porta di Treibenreif in situazione di powerplay. A metà tempo arriva il pareggio altoatesino con Fink, che riesce a deviare un tiro di Di Perna in superiorità numerica. Gli Stellati non ci stanno e, di nuovo in powerplay, battono per la quarta volta in serata l’estremo difensore di casa grazie ad un tiro al volo di Salinitri.? ?

TERZO TEMPO: RITTNER-ASIAGO, 0-1
Nel terzo tempo la partita rimane equilibrata e non ci sono grosse occasioni da goal per gran parte dei venti minuti, nonostante vi sia un’occasione di powerplay per parte. Il punto di svolta si ha al 15° minuto, quando Julian Kostner a porta praticamente vuota colpisce il palo; l’Asiago ringrazia e punisce i padroni di casa in contropiede con Stevan che spedisce il disco all’incrocio dei pali e mette la parola fine sull’incontro, che termina con il risultato di 3 a 5 per i Giallorossi.? ?La Migross Supermercati Asiago Hockey rimane imbattuta nel Master Round dell'Alps Hockey League e, sfruttando la caduta dello Jesenice a Lustenau, si porta a +5 sul secondo posto.


MARTEDì 8 FEBBRAIO SI GIOCA PER LO SCUDETTO
?Ora, però, è tempo di accantonare per una settimana l’Alps Hockey League e concentrarsi sulla corsa allo Scudetto tricolore: si comincia martedì 8 febbraio alle 20 e 30 con il match casalingo contro il Cortina.? ?

LE FORMAZIONI SUL GHIACCIO DELL'ODEGAR
RITTNER BUAM
: Smith (Treibenreif), Di Perna, Ohler R., Brunner, Lang, Prast, Quinz, Kostner J., Sharp, Eisath, Spinell, Kostner S., Lutz, Marzolini, Ohler M., Uusivirta, Pechlaner.? 
ASIAGO: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Iacobellis, Mantenuto, Giliati, Miglioranzi, Stevan M., Casetti, Tessari A., Vankus, Marchetti S., Ginnetti, Zampieri, Lievore, Tessari M., Marchetti M., Salinitri, Rigoni, Finoro, Magnabosco.? 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AlpsHL, Master round: Migross Asiago batte a Collalbo il Rittner Buam (3-5)

VicenzaToday è in caricamento