rotate-mobile
Altro

AlpsHL: i Falcons hanno la meglio sui leoni stellati di Asiago stremati dalle assenze, 4-0 a Canazei

Tante assenze per infortuni e poi gli under 20 convocati in nazionale: un gruppo di coach Mattila decimato si è presentato a Canazei contro i trentini in crescita e particolarmente determinati a fare lo sgambetto ai migliori d'Italia. Così è maturato il poker

Sconfitta netta per la Migross Supermercati Asiago Hockey sul ghiaccio dei Fassa Falcons, che al termine dei 60 minuti si impongono con il risultato di 4 a 0.?Giallorossi in campo con i soliti problemi di formazione, legati ai soliti infortuni e alle assenze dovute al mondiale under 20. 
Per rifarsi della sconfitta la Migross Asiago ha l’occasione sabato 18 dicembre 2021 quando all’Odegar arriverà il Feldkirch.? ?

PRIMO TEMPO: 1-0
?Un primo tempo difficile per l’Asiago, che dopo 59 secondi subisce il goal dei padroni di casa per mano di Tedesco, abile nell’insinuarsi tra le maglie altopianesi e nel depositare il disco alle spalle di Vallini. I giallorossi per la prima metà di tempo faticano molto a creare azioni degne di note e per contro rischiano in un paio di occasioni il raddoppio da parte dei Falcons. Nella seconda metà di frazione i Leoni iniziato a ritrovare ritmo e gioco e impensieriscono spesso Vay, soprattutto con Mantenuto, Giliati e Matteo Tessari. Proprio quest’ultimo, servito da Alessandro Tessari, si ritrova a due passi dalla porta di Vay ma fallisce il bersaglio, con il disco che sfila a lato. ? ?

SECONDO TEMPO: 1-0
Nel periodo centrale l’Asiago torna a spingere e a mettere sotto pressione la difesa ladina. Dopo due minuti di gioco primo powerplay della serata per la Migross, che però sfrutta male la situazione e non impensierisce praticamente mai Vay. All’8’ altra occasione in superiorità numerica, questa vola i leoni fanno vedere gli artigli ma si limitano a graffiare, senza affondare il colpo. Il Fassa verso metà tempo ha un buon momento in cui mette in difficoltà la squadra di Mattila, ma non riesce a raddoppiare. Goal del 2-0 che arriva a due minuti e mezzo dalla sirena con i padroni di casa in powerplay, grazie ad un fulmine di Tedesco che fredda Vallini.? 

?TERZO TEMPO: 2-0
Dopo quattro minuti dall’inizio del terzo tempo, Iori sfrutta un’incertezza di Vallini sul tiro di Kustatscher e sigla il 3 a 0. I Leoni vanno in tilt e nei minuti successivi non riescono a reagire. All’11’ Giliati si deve accomodare in panca dei puniti e il Fassa ne approfitta per chiudere il match: tiro dalla distanza di Tedesco deviato efficacemente davanti alla porta da Castlunger. È il momento del non ritorno, i Giallorossi ci provano ancora ma non è serata per la squadra di Mattila che torna da questa trasferta a mani vuote. 

LE FORMAZIONI - FASSA FALCONS-MIGROSS ASIAGO, 4-0
FASSA
FALCONS: Vay (Dalla Santa), Iori, Tedesco, Cassan, McParland, Trottner, Pietroniro, Deluca, Talmon, Kustatscher, Felicetti, Vigl, Ploner, Schiavone, Soppelsa, Defrancesco, Lindgren, Rossi, March, Castlunger.??
MIGROSS ASIAGO: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Mantenuto, Giliati, Tessari M., Stevan M., Casetti, Tessari A., Vankus, Marchetti S., Ginnetti, Lievore, Marchetti M., Salinitri, Magnabosco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AlpsHL: i Falcons hanno la meglio sui leoni stellati di Asiago stremati dalle assenze, 4-0 a Canazei

VicenzaToday è in caricamento