rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Altro

AlpsHL: Asiago vince a Lustenau (1-3) nel primo match del "master round"

Inizia bene la seconda fase della stagione per Migross che in Austria vince la prima partita contro i quarti della classe. A segno il neo acquisto Finoro

Vittoria per 1-3 della Migross Supermercati Asiago Hockey, impegnata a Lustenau per la prima partita di Master Round della stagione.?Barrasso ritrova Forte, che gli consente di tornare a giocare con sei difensori, mentre rimangono assenti Rosa, Olivero, Miglioranzi, Tessari M., Rigoni, Topatigh, Stevan L. e Longhini.? ?

PRIMO TEMPO: LUSTENAU-ASIAGO, 0-2
Ottimo primo tempo della Migross Asiago che, dopo una fase di studio durata alcuni minuti, trova il goal del vantaggio con Magnabosco che sorprende Hanses all’9’ con un tiro di polso dalla media distanza. I giallorossi iniziano a martellare nel terzo d’attacco e al 13’ in powerplay sfiorano la seconda rete con Giliati, che si divora un goal già fatto su passaggio splendido e smarcante di Mantenuto. 
I leonidell'Altopiano continuano ad impaurire i padroni di casa, che incappano in un’altra penalità al 14’ con Koczera. La prima linea veneto-stellata mette pressione al Lustenau che può tornare a rifiatare quando Magnabosco va a sedersi in panca dei puniti per un colpo di bastone. Tornati a giocare in 5vs5, l’Asiago prima va vicino al goal con Michele Marchetti lanciato in contropiede da Giliati e poi con lo stesso Giliati trova il secondo goal a 34 secondi dalla fine del tempo.? ?

SECONDO TEMPO: LUSTENAU-ASIAGO, 1-1 
Nella frazione centrale gli stellati di Asiago trovano la terza rete dopo quattro minuti di gioco con Finoro, che mette la firma sulla sua prima marcatura in giallorosso e da professionista. La partita è maggiormente equilibrata rispetto al primo tempo, così i padroni di casa cercano di rimettersi in carreggiata. Al 14’ viene penalizzato Stefano Marchetti per un "crosscheck" e allo scadere della penalità il Lustenau trova la sua prima rete della serata con Lucas Haberl, che riceve da Pushnik e mette il disco all’incrocio dei pali. Alla seconda sirena l’Asiago è sempre avanti di due reti ma il risultato è di 1-3.? 

?TERZO TEMPO: LUSTENAU-ASIAGO, 0-0
Nel terzo tempo la partita è molto equilibrata anche se non mancano le occasioni da goal. All’8’ la Migross Supermercati fallisce l’opportunità di chiudere la partita, vanificando un prezioso powerplay per un fallo di Konig. 
All’11 tocca allora al Lustenau giocare in superiorità numerica, ma il lavoro svolto dai quartetti stellati è praticamente perfetto e non consente ai padroni di casa di impensierire Vallini. La partita si avvia verso la conclusione e così il Lustenau prova l’ultima disperata carta, ovvero togliere il portiere, ma di fatto non riesce mai a mettere in difficoltà l’Asiago che alla sirena può festeggiare la vittoria.? ?La Migross Supermercati Asiago Hockey torna dalla trasferta di Lustenau con tre punti preziosi che gli consentono di iniziare al meglio il proprio cammino nel Master Round. Prossima fermata: Jesenice, sabato 29 gennaio alle ore 18.? ?

FORMAZIONI IN CAMPO
LUSTENAU
: Hanses (Heinzle), Hrdina, D’Alvise, Wustner, Haberl L., Togni, Slivnik, Connelly, Puschnik, Krammer, Giftopoulos, Wilfan, Ratz, Schmeiser, Wallenta, Konig, Koczera.? ?
ASIAGO: Vallini (Fracaro), Forte, Gios, Iacobellis, Mantenuto, Giliati, Stevan, Casetti, Tessari A., Vankus, Marchetti S., Ginnetti, Zampieri, Lievore, Marchetti M., Salinitri, Rigoni, Finoro, Magnabosco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AlpsHL: Asiago vince a Lustenau (1-3) nel primo match del "master round"

VicenzaToday è in caricamento