rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Altro

Alla Migross Asiago arriva anche il pluripremiato italo-canadese Randy Gazzola

Uno dei migliori difensori e specialisti del powerplay delle leghe Nordamericane. Da studente nel 2019 è stato premiato con il "Dr. Randy Gregg Award" che va ai migliori atleti-studenti nei risultati sportivi e accademici e per l’impegno sociale

Arriva un altro ottimo giocatore nordamericano alla Migross Supermercati Asiago Hockey: questa volta è un forte difensore e si tratta dell’italo canadese Randy Gazzola che ha sottoscritto un contratto fino al 2025.
La difesa dell’Asiago aggiunge quindi un altro tassello al suo mosaico con l’arrivo del nuovo numero 24.
Gazzola, difensore di 191 centimetri per 91 chilogrammi, nato a Thorold in Ontario (Canada) il 13 settembre 1993.
Si tratta di una vecchia conoscenza dell’hockey italiano, avendo giocato nel 2019-2020 con i Rittner Buam in Alps Hockey League.
La sua carriera parte però dalla QMJHL, giocando per gli Halifax Mooseheads, prima, e per i Val-d'Or Foreurs, poi. Con i Foreurs nel 2014 vince la lega del Quebec, risultando uno dei migliori marcatori del team.
Dalla stagione successiva fino al 2019 gioca nel campionato universitario canadese per l’Università del New Brunswick. Nel periodo universitario colleziona ottimi numeri e diversi trofei, sia personali che di squadra: a livello personale è stato premiato due volte per gli eccellenti risultati conseguiti sia come studente che come atleta e una volte come giocatore più sportivo del campionato, mentre a livello di squadra ha vinto tre University Cup e una volta il campionato universitario.

Nel 2019-2020 assaggia l’hockey professionistico giocando il finale di stagione con i Tolledo Walleye in ECHL. L’anno seguente, come scritto sopra, gioca per i Rittner Buam e vince la Supercoppa Italiana
Nel 2020-2021 torna in ECHL con Fort Wayne Komets e vince il campionato, anche in questa occasione con numeri molto importanti che gli consentono di essere il secondo miglior marcatore della squadra.
Nella stagione passata, infine, il ritorno a Tolledo, con cui perde la finale di ECHL, e una breve parentesi di due partite in AHL con i Grand Rapids Griffins, farm team dei Detroit Red Wings.
 
IL DIRETTORE SPORTIVO SPIEGA L’OTTIMA SCELTA DI PORTARE GAZZOLA AD ASIAGO
«L’avevamo già cercato in passato - afferma il ds dell’Asiago Tessari -, addirittura prima che giocasse a Renon, ma per una serie di motivi non avevamo mai concluso. È un giocatore molto tecnico, dotato di un gran fisico e di esperienza. È uno specialista del powerplay e questo è uno dei motivi che ci hanno spinto a puntare su di lui». 
E conclude il direttore sportivo altopianese: «Ha dimostrato tanta voglia di venire ad Asiago ed è convinto della sua scelta: questo non può che farci piacere».

Qui sotto Randy Gazzola nel 2019 quando giocava per gli UNB Reds e gli fu assegnato da U-Sports il "Dr Randy Gregg Award" come miglior studente-atleta del campionato universitario canadese 

randy-gazzola-cup UNB Reds 2019 premiato col Gregg Award-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Migross Asiago arriva anche il pluripremiato italo-canadese Randy Gazzola

VicenzaToday è in caricamento