rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Altro

Ad Asiago con la Ice Hockey League nella prossima stagione torna il gioco di altissimo livello

La Migross è stata ammessa nell'olimpo dell'hockey alpino transnazionale ovvero passa dalla "Alps Hockey League" alla "win2day ICE Hockey League": avversari di alto livello per i leoni dell'Altopiano come l'Olimpia Lubiana, Bratislava, Graz, e le prime squadre di Salisburgo, Linz e Vienna

Nella Ice Hockey League fino al campionato appena concluso si è sempre parlato tedesco, nonostante vi fossero già delle squadre italiane come Alperia Bolzano e i Lupi della Val Pusteria. Ma stiamo parlando di due squadre della provincia autonoma di Bolzano, o meglio del Südtirol dove per l'appunto è obbligatorio il bilinguismo.
Ora con l'ammissione dell'AsiagoHockey 1935 si parlerà decisamente italiano.
E la cosa positiva è che allo stadio del ghiaccio altopianese rivedremo spesso un gioco di alto livello: tornano Lubiana e Bratislava, ma anche le prime squadre di Linz, Salisburgo e Vienna (in AHL l'Asiago giocava con le seconde squadre). E ritorna la squadra della capitale della Stiria, il Graz!

LA NOTA DI ASIAGO HOCKEY 1935
«La Migross Supermercati Asiago Hockey con immensa soddisfazione comunica di essere stata accettata nella lega win2day ICE Hockey League.?L’Assemblea della lega transnazionale ha oggi deliberato l’ingresso del club Giallorosso a partire dalla stagione 2022/2023. La società Stellata sarà così la 14° formazione ai nastri di partenza, la terza squadra italiana a partecipare al campionato dopo Bolzano e Val Pusteria».

QUESTE LE FORMAZIONI CHE PARTECIPANO AL CAMPIONATO DI ICE-HL 2022-2023
?Le formazione partecipanti al campionato sono: EC Red Bull Salzburg, EC iDM Wärmepumpen VSV (Villach), Hydro Fehervar AV 19, spusu Vienna Capitals, HC Pustertal Wölfe, HK SZ Olimpija (Lubiana), EC-KAC (Klagenfurt), HCB Südtirol Alperia (Bolzano), Moser Medical Graz99ers, HC TIWAG Innsbruck - Die Haie, Steinbach Black Wings Linz, Bratislava Capitals e Pioneers Voralberg.? 

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIENETE E DEL DS DELL'ASIAGO
?Sono dichiarazioni di grande soddisfazione per il traguardo raggiunto quelle proferite dalla dirigenza dell’Asiago Hockey. 
«L’AsiagoHockey 1935 oggi ha visto premiato un lungo lavoro, un lungo percorso, durato tanti anni, costato tanti sforzi e tanti sacrifici, ma c’erano anche tante convinzioni». Ha affermato direttamente da Salisburgo il presidente Piercarlo Mantovani.
«Per noi inizia una nuova epoca, una nuova era. Si torna al grande hockey, questo campionato dà a tutti quanti delle possibilità enormi, non solo per quanto riguarda l’hockey. Sarà un’occasione per rivedere lo stadio, per rivedere grandi giocatori, per vivere una grande passione che abbiamo tutti nel cuore e che ora potremo goderci fino in fondo».? ?
«Soddisfazione enorme, da anni pensavamo a questo passaggio e credo che siamo entrati nel momento giusto - afferma il direttore sportivo Renato Tessari -. Sarà una sfida difficile, ci sarà da lavorare moltissimo, ma per Asiago e per tutto il movimento dell’Altopiano è una grande conquista, che va al di là del fattore hockey». 
«Confrontarsi con le altre grandi realtà del campionato penso che rappresenti per l’Altopiano qualcosa di molto importante - sottolinea il direttore sportivo -. Torniamo ad avere un hockey di assoluto livello, ma credo che saremo pronti ad affrontare questa nuova sfida». E conclude Tessari: «Questo obiettivo rappresenta il coronamento di un grande percorso fatto negli ultimi anni e allo stesso tempo è un nuovo punto di partenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Asiago con la Ice Hockey League nella prossima stagione torna il gioco di altissimo livello

VicenzaToday è in caricamento