rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Altro

AlpsHL: Jesenice vince lo scontro al vertice, allunga e lascia indietro Asiago

Nel secondo tempo Migross Asiago conduceva per 3-1 poi i padroni di casa dell'Acroni hanno rimontato e vinto per 5-3 dimostrando che Jesenice si merita il primo posto in classifica del Alps Hockey League

Niente da fare per Migross Asiago che per non lasciar scappare in classifica la fortissima squadra slovena ieri a Jesenice nella valle della Sava avrebbe dovuto vincere. Invece i tre punti li ha conquistati l'Acroni Jesenice che ora è a +6 dagli stellati dell'Altopiano, secondi in classifica.
Gli sloveni a questo punto hanno vinto 9 partite su 9 giocate, Asiago 7.
Ad aprire le marcature è Michele Marchetti al 12', ma dopo 2' pareggiano gli sloveni con Gasper Glavic.
Nella seconda frazione segna il giallorosso Marek Vankus (al 24') e poi Daniel Mantenuto al 33' porta il risultato sul 3-1 per i vicentini. Troppo forti gli sloveni che reagiscono con Jasa Jenko dopo un minuto (è il 2-3) e pareggiano al 38' con Nick Stoian.
Il mach è riaperto e decide tutto il terzo tempo: è il finlandese Jesper Vikila che sigla il primo vantaggio del Jesenice e Aljosa Crnovic ferma il risultato sul 5-3. Poi i padroni di casa gestiscono il vantaggio e si difendono a fortino.
I leoni di Asiago giovedì potranno rifarsi in casa al palaghiaccio dell'Odegar con il Gardena.

LE FORMAZIONI SUL GHIACCIO
Acroni Jesenice: Froberg (Kogovsek), Crnovic, Stojan, Pance, Viikila, Svetina, Planko, Urukalo, Jenko, Rajsar S., Brus, Zibelnik, Scap, Ulamec, Rajsar P., Glavic, Sirovnik, Jakupovic, Lesnicar, Krmelj.?Migross Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Casetti, Marchetti S., Ginnetti, Parini, Mantenuto, Giliati, Tessari M., Stevan M., Tessari A., Rigoni, Vankus, Zampieri, Lievore, Iacobellis, Marchetti M., Salinitri, Magnabosco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AlpsHL: Jesenice vince lo scontro al vertice, allunga e lascia indietro Asiago

VicenzaToday è in caricamento