menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recinzione abbattuta, grave pericolo per gli automobilisti: squarcio di una ventina di metri

Il Comitato Marano Pulita denuncia una criticità venutasi a creare nei giorni scorsi lungo il tratto stradale lungo via Santa Lucia, ignote al momento le cause

"Da alcune settimane in via Santa Lucia a Marano Vicentino, proprio a ridosso del passaggio a livello che segna il confine con Zanè, si può notare un lungo tratto di recinzione completamente abbattuta". É quanto riferisce il comitato Marano Pulita che spiega come ci siano: "Stanti di ferro piegati fino a terra e di conseguenza anche la rete metallica. Uno squarcio notevole, lungo una ventina metri, nella protezione che separa la strada dalla ferrovia ma anche dalla cava Egi-Zanotto".

"La causa dell'abbattimento - sottolineano - potrebbe essere dipesa dall’uscita di strada notturna di qualche veicolo, ma rimane la pericolosità del vuoto lasciato a fianco della strada. Sembra, inoltre, già tracciato un sentiero che si dirige dalla carreggiata direttamente all'interno della cava. Ipotesi questa che potrebbe portare all’accesso di sbandati o malviventi in un'area riservata e soprattutto pericolosa".

"Da notare - concludono - che il punto indicato si trova in una zona scarsamente abitata, con bassissimo traffico notturno e priva di qualsiasi illuminazione stradale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

social

I sei sindaci che hanno reso grande Vicenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento