← Tutte le segnalazioni

Eventi

Drammatica Elementare: i fratelli Dalla Via conquistano il pubblico dell'Astra

Contrà Barche · Centro Storico

Giocare con le parole. Dopo anni di scolarizzazione dove impariamo ad incasellarle e dare loro un'ordine, prima di metterle per iscritto o enunciarle. Analisi logica. Analisi grammaticale. Tornare a giocare, come tra i banchi di scuola. Con l'alfabeto, scritto grande e rotondo, in corsivo col gesso sulla lavagna nera.

Venerdì 26 febbraio al Teatro Astra di Vicenza è andato in scena la prima di uno spettacolo divertente, leggero, serio e ragionato allo stesso tempo: quasi due ore di storie che fanno pensare, in un gioco preciso ed elementare di alfabeto, lettere e parole. Un esperimento tutto vicentino, accolto con una standing ovation e pronto al successo nazionale.

"Drammatica Elementare" è uno spettacolo in cui le parole costruiscono il mondo; un nuovo, dissacrante abbecedario contemporaneo in forma di racconto: c'erano una volta la A di ape, la B di barca, la C di casa, e via così fino alla Z di zebra. Ora le regole cambiano: la A è di Attacco all'America, la G di Grande Guerra, la M di Merenda Macrobiotica… Nasce così un esperimento di ludo-linguistica che si arrampica su una struttura di tautogrammi e acrostici, per un viaggio dentro l'evoluzione del lessico che ne esalta la forza ritmica e contenutistica.

Ecco un estratto dello spettacolo. Cercate il gioco di parole. Anzi, di lettere.

Abbiamo Boicottato Consuete Definizioni E Funestato Grammatiche.
Haiku, Interiezioni, Lipogrammi.
Manomettendo Neologismi O Provocando Quesiti Ricreeremo Sintassi Tracciando Un Visionario Zibaldone.
Zitti.
Voi Udirete Tautogrammi Singolari.
Realizzeremo Questo Progetto Originale?
Nel Mondo Lessico Italiano Ha Goduto Fama E Dolori.
Celebriamo Bonariamente Alfabetiere.

Loro sono i Fratelli Dalla Via. "Un'impresa famigliare che costruisce storie", si definiscono. In realtà sono una delle realtà più brillanti della nuova generazione teatrale. Originari di Tonezza del Cimone sulle montagne vicentine, Marta e Diego inaugurano il loro percorso artistico comune con "Piccolo Mondo Alpino", spettacolo vincitore del Premio Kantor 2010 e del premio speciale della giuria CTAS Oltrelaparola 2011. La loro seconda prova "Mio figlio era come un padre per me" vince il Premio Scenario 2013. Nel 2014 intraprendono un percorso di collaborazione con La Piccionaia, che accompagna i loro lavori mettendo a disposizione le competenze della struttura. Proprio in questo ambito si inseriscono, tra gli altri progetti, la nuova produzione "Drammatica elementare" e il percorso di ricerca sulla lingua di Andrea Pazienza "Assoluto Inizio".

Lo spettacolo si conclude con una canzone di Herman Medrano, quasi un mantra di avvertimento: "Tento co e paroe. Ma sopratuto: tento ae paroe". Un monito quanto mai attuale nell'epoca del commento, dei social network e delle dichiarazioni disattese.

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VicenzaToday è in caricamento