Non una di meno: 500 persone in piazza per lo sciopero transfemminista

Tante giovani, insieme a donne di ogni età, hanno scandito slogan e hanno rivendicato il diritto a un reddito incondizionato, ad un lavoro senza disparità salariali e di genere, all'accesso sicuro all'aborto, ad essere libere da violenze, ricatti economici, obiettori di coscienza e antiabortisti negli ospedali

A Vicenza più di 500 persone hanno partecipato ieri allo sciopero transfemminista lanciato per l'8 marzo da Non Una Di Meno. Da piazza Matteotti a Campo Marzio, passando anche davanti alla Prefettura, al Comune e a Confindustria, una marea festosa e determinata ha rivendicato i motivi dello sciopero.

Tante giovani, insieme a donne di ogni età, hanno scandito slogan e hanno rivendicato il diritto a un reddito incondizionato, ad un lavoro senza disparità salariali e di genere, all'accesso sicuro all'aborto, ad essere libere da violenze, ricatti economici, obiettori di coscienza e antiabortisti negli ospedali. In piazza Esedra, al termine della street parade, le partecipanti hanno espresso la propria contrarietà alle politiche securitarie che limitano i diritti delle persone straniere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad accompagnare il corteo, tanta musica e tante persone cariche di energia e decise a contrapporsi alle politiche che ostacolano i diritti delle donne, in particolare alle mozioni antiabortiste approvate recentemente in alcuni Comuni, tra cui Verona e Genova. La street parade si è conclusa al bar Smeraldo con la musica di Olol Jackson Trash All Stars.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento