rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
social

Nutella day, curiosità e come festeggiare il 5 febbraio

Che mondo sarebbe senza Nutella?

E' la giornata dedicata a tutti i golosi, il 5 febbraio di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale della Nutella, un evento nato dall'iniziativa di fan della crema spalmabile, alla Ferrero è piaciuta molto l'idea, così ogni anno si festeggia la crema nocciola e cioccolato più famosa.

Curiosità 

La Nutella, la famosa crema spalmabile a base di cacao e nocciole, è amata in tutto il mondo e vanta una storia ricca di curiosità interessanti:

  • Origini: La Nutella è stata creata in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale da Pietro Ferrero, un pasticcere di Alba, in Piemonte. A causa della scarsità di cacao dovuta al conflitto, Ferrero decise di estendere la piccola quantità disponibile con nocciole locali, creando così una pasta chiamata "Giandujot", che sarebbe poi evoluta nella Nutella.
  • Nome: Il nome "Nutella" deriva dalla parola inglese "nut" (nocciola) e dal suffisso italiano "-ella", che indica affetto o tenerezza, suggerendo quindi "piccola nocciola carina".
  • Prima vendita: La Nutella come la conosciamo oggi è stata venduta per la prima volta il 20 aprile 1964. Da allora, è diventata una delle creme spalmabili più popolari al mondo.
  • Consumo mondiale: Si stima che la quantità di Nutella venduta in un anno sia sufficiente a coprire più di 1.000 campi da calcio.
  • Ricetta segreta: La ricetta esatta della Nutella è un segreto ben custodito, conosciuto solo da pochissime persone all'interno dell'azienda Ferrero.
  • Variazioni regionali: La ricetta della Nutella può variare leggermente da un paese all'altro per adattarsi ai gusti locali. Ad esempio, la versione venduta in Italia è leggermente diversa da quella disponibile negli Stati Uniti.
  • Utilizzi creativi: Oltre ad essere spalmata su pane e fette biscottate, la Nutella è utilizzata in una vasta gamma di ricette, dai dolci ai gelati, e persino in alcuni piatti salati.
  • Museo della Nutella: Esiste un "Museo della Nutella" chiamato "Casa Ferrero" ad Alba, in Italia, dove i visitatori possono scoprire la storia della Nutella e di altre creazioni Ferrero.
  • Record: Nel 2005, in Germania, è stato stabilito il record per il più grande toast con Nutella, che misurava 267,4 metri quadrati.

Per festeggiare al meglio 

Il modo migliore per celebrare il World Nutella Day? Ti bastano la tua crema preferita, un’attività divertente e le persone che ami.

  • Fare colazione a letto con la Nutella
  • Fare una fotografia particolare con la Nutella
  • Creare oggetti e opere d'arte ispirati alla Nutella
  • Creare qualche particolare accostamento gastronomico usando la Nutella
  • Regalare la Nutella alle persone che ami
  • Far assaggiare la Nutella a qualcuno per la prima volta
  • Fare un party-Nutella
  • Scrivere una canzone o una poesia sulla Nutella
  • Raccontare la prima volta che hai assaggiato la Nutella.

Però, siamo sinceri. La Nutella è meravigliosa da mangiare soprattutto immergendo il cucchiaino nel barattolo.

Ciambella alle noci con Nutella

Supersoffice e superdeliziosa: la Ciambella alle noci con Nutella è un dolce perfetto per i veri golosi. 

Ingredienti

3 uova a temperatura ambiente
160 gr di zucchero
250 gr di mascarpone
80 ml di olio di semi
140 gr di gherigli di noci
120 gr di farina
1 cucchiaino di estratto vaniglia
1 cucchiaio di Rum (facoltativo)
una bustina di lievito per dolci

Nutella q.b.

Preparazione

Partite tritando molto finemente i gherigli di noce (rendeteli quasi una farina). 
In una ciotola capiente, montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete il mascarpone, la vaniglia, il Rum e mescolate ancora. Unite anche l'olio a filo, continuando a mescolare con le fruste elettriche alla velocità minima. 
Aggiungete la farina setacciata con il lievito e poi, infine, le noci tritate a farina. Mescolate tutto fino a ottenere un composto omogeneo. 

Ciambella noci nutella @VG-2

Versate l'impasto in uno stampo a ciambella oliato e infarinato e poi, a cucchiaiate, aggiungete la Nutella sulla superficie (se siete golosi, abbondate pure). 
Cuocete in forno già caldo a 175° per circa 35 minuti. Prima di sfornare, verificate sempre la cottura infilando uno stecchino nel dolce, che dovrà uscirne asciutto.
Lasciate raffreddare completamente e poi trasferite la vostra ciambella alle noci con Nutella su un vassoio e gustatela!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nutella day, curiosità e come festeggiare il 5 febbraio

VicenzaToday è in caricamento