rotate-mobile
social Montebello Vicentino

Montebello Vicentino, recuperati 30 quintali di rifiuti abbandonati

Successo della giornata ecologica organizzata il 18 marzo dal Comune in collaborazione con Legambiente e le associazioni del paese

La giornata ecologica svoltasi a Montebello Vicentino lo scorso 18 marzo ha permesso di recuperare 30 quintali di rifiuti abbandonati.

I volontari che hanno risposto all’appello del Comune - in collaborazione con Legambiente e le associazioni del paese hanno infatti raccolto 
rifiuti abbandonati in diverse zone del paese. Le operazioni di pulizia si sono concentrate soprattutto lungo la pista ciclabile del bacino di laminazione, nel centro del capoluogo e in varie zone collinari.Tutti i rifiuti recuperati sono stati presi in carico da Agno Chiampo Ambiente e destinati allo smaltimento o al riciclo.

Da parte di tutta l’Amministrazione comunale ringrazio tutti i volontari e le associazioni coinvolte – commenta il sindaco Dino Magnobosco, titolare della delega all’ambiente -. Oltre che aver fatto il bene del paese e dell’ambiente, questa iniziativa, che verrà sicuramente ripetuta, intende sensibilizzare la popolazione contro l’abbandono dei rifiuti, tenendo conto che in accordo con Agno Chiampo Ambiente abbiamo esteso gli orari di apertura dell’ecocentro, aumentandone anche la capienza. È veramente da irresponsabili abbandonare i rifiuti, perché i costi per il loro recupero vanno poi a pesare sull’intera collettività

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebello Vicentino, recuperati 30 quintali di rifiuti abbandonati

VicenzaToday è in caricamento