Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

Ci sono gelatai che fanno con amore dei gusti straordinari, piccole produzioni con le rose, le ciliegie e naturalmente i gusti classici

Il gelato è una ghiacciata crema dolce che rinfresca i pomeriggi e nelle sere estive, chi può resistergli? C'è chi non cambia mai la scelta dei gusti, chi ama le combinazioni più ardite e chi non ha un gusto preferito e va sempre alla scoperta. Sono nutrienti e sani: una miscela di latte, zucchero, panna e uova a cui vengono di volta in volta aggiunti ingredienti di qualità.

UN PO' DI STORIA

Durante il Medioevo vennero congelati i primi succhi di frutta, ma soltanto nel 1686 Francesco Procopio dei Coltelli, un cuoco siciliano, riuscì a creare la miscela perfetta per confezionare il gelato! Francesco inventò anche una macchina apposita per la preparazione e riuscì addirittura ad aprire un locale a Parigi, il Café Procope, dove si potevano trovare "acque gelate" ossia granite, gelati di frutta e sorbetti ai gusti più svariati.

Erano così buoni, da attirare famosi intellettuali dell'epoca tra cui: Voltaire, George Sand, Balzac, Victor Hugo, Diderot e, si dice, addirittura Napoleone, che una sera lasciò in pegno il suo bicorno (il celebre copricapo cui cui compare in molti dipinti) per non avere avuto il denaro necessario a pagare i gelati offerti ai suoi amici.
Il primo mastro gelataio fu Ruggeri di Firenze che propose il nuovo fresco dolce grazie a un preparato di panna, zabaione e frutta.

E adesso scopriamo il miglior gelato di Vicenza e provincia 

EME'  - l’alchimista del gusto 
E’una esperienza gustativa che non si dimentica assaporare una loro creazione. Marino vuole fare gelati straordinari, raccoglie le erbe, i fiori, le tipicità del territorio e le trasforma in bontà.
Il suo laboratorio è pieno di colori: le rosse fragole, i fiori arancione di nasturzio, i bottoni gialli del tarassaco i cui petali diventano un gusto straordinario, la bianca e profumata acacia, le more di gelso, le erbe e la frutta di stagione.
E poi ci sono i gusti tradizionali, resi unici dal suo tocco e dai suoi accostamenti, dalla ricerca di materie prime di piccoli produttori, con l'aggiunta di solo zucchero di canna perchè il dolce sia equilibrato.
Un gelataio pieno di passione per la natura, super preparato che racconta a chi lo va a trovare la storia dei suoi sapori: frutto di infusioni, tecnica, tanto tempo e grande amore.
L'ultima creazione ricorda l'infanzia, quando le canotte a costine da bianche diventano viola dopo la raccolta, un gusto che profuma di bosco, di risate e corse nel prato a piedi scalzi.
È More di Gelso il nuovo gusto di Marino, more raccolte con le sue mani.

Assolutamente da provare il gelato di Rosa antica, il Fiori di Acacia, il Fragoline e Salvia, insomma tutti.
Gelateria Emé Via Ca' Ronzani, 34 Sarcedo (VI)

IL GELATAIO - gli artisti del gelato
“Sono un artista del gelato e uso prodotti naturali, seleziono le migliori materie prime, vado a conoscere di persona i produttori.
Sperimento e creo, studio, mi informo e mi aggiorno, racconto il mio gelato.
Il nostro gelato lo produciamo fresco tutti i giorni, per noi è un modo di gustare quello che di più buono ha da offrirci ogni regione italiana."
Il gelato è ottimo e i proprietari dichiarano in un cartellone ben visibile l'elenco dei propri fornitori e sottolineano il fatto di non utilizzare additivi nei propri prodotti. Materie prime eccellenti ma, soprattutto, continua inventiva nel produrre gelati seguendo la stagionalità. Ad esempio al marron glacèes in autunno, la colomba pasquale in primavera, e ora grande varietà di gusti estivi. La qualità si apprezza nella cremosità, negli ingredienti ricercati, nel gusto e nella dolcezza equilibrate al palato. Il valore della gelateria non risalta solo dai premi vinti (molti) ma dai gelati buonissimi: Pinguino, il frozen yogurt, il Dolce & Salato assolutamente da provare. Non scoraggiatevi dalla coda, scorre veloce.
Il Gelataio Viale Francesco Crispi, 57  Vicenza 

CAPODILATTE -  il gelato gentile
Sedersi in Piazza San Lorenzo, il plateatico più piacevole e ventilato della città nelle sere d'estate, e gustarsi un bel cono è il massimo.
Gelati ottimi e genuini, ambiente piacevole, passeggiata ideale per chi ama godersi il centro senza lo stress delle auto e assaporare il gelato migliore, con gusti particolari e elevata qualità degli ingredienti. 
Il locale è nuovo, pulito, accogliente e luminoso. Un servizio efficiente e cortese. Molto importante: i gelati sono posti dentro delle vaschette sempre coperte, per una sicura igiene. E ora ci sono il biscotto e lo stecco artigianali in tante versioni da scoprire.
Bacio ottimo, buonissima la stracciatella e la nocciola e grandiosa la vaniglia! Finalmente una gelateria che usa le bacche in infusione nel latte, gusto genuino della noce che tra l'altro non si trova spesso in giro. Il gelato è compatto con sapore deciso e piacevolissimo.
Capo di Latte Corso Antonio Fogazzaro, 56 Vicenza 

LA FONDERIA ARTIGIANI DEL GELATO - naturale e ricercato 
Atmosfera retrò, macchine verticali e banconi a pozzetto rivestiti in legno. Un bel posto questo locale dove il gelato è fatto con ingredienti pregiati come il latte a km zero della fattoria San Michele, seguendo procedure artigianali.
A dir poco eccezionale, materie prime di ottima qualità, tanta passione, disponibilità e gentilezza, rendono questo posto speciale ed una tappa obbligatoria di Bassano del Grappa. 
Ogni gusto racchiude in sé tutta la passione e la fantasia di chi lo crea.
Il gusto millefoglie e' paradisiaco, la cremolata una sorpresa, fantastico pere e fave di cioccolato, ricotta e mirtilli, fiordilatte e i sorbetti. Siamo vicino al Ponte di Bassano e ci sono delle panchette dove ci si può fermare a gustare questo splendido gelato.
La Fonderia artigiani del gelato – via Angarano, 65  Bassano del Grappa (VI)

IL GELATAIO DI VALDAGNO - il maestro gelatiere

Uno dei migliori gelati della vallata, gustoso e cremoso, non si può desiderare di meglio. Vasta scelta di gusti, dai più classici ai più innovativi. Altra nota di merito è la continua ricerca di nuovi sapori.
Giuseppe Zerbato del Gelataio di Valdagno, organizza corsi, vince trofei e spiega alcuni segreti del suo successo: "per noi il gelato deve essere un’esperienza emozionante che ti delizia e tenga conto del benessere di chi lo consuma oltre a valorizzare al meglio ciò che ogni singola regione ci offre. Le materie prime le scelgo personalmente, mi prendo due tre giorni per andare a conoscere i fornitori e assaggiare il loro prodotto. E così, tanto per dirne alcune, il latte, che è solo di malga, viene dalla provincia di Bolzano, le nocciole, rigorosamente dop, dal Piemonte, i pistacchi, dop pure loro, da Bronte in Sicilia. Il cacao al di fuori delle società legate ai grandi distributori multinazionali. Produciamo il gelato fresco ogni giorno con ricette equilibrate e ingredienti sani di prima qualità che andiamo a scegliere personalmente, per garantire tutta la bontà e genuinità del buon gelato naturale". 

Il Gelataio Valdagno in Piazza Roma, 5 Valdagno (VI)

GELATERIA DIDATTICA - il gelato per intolleranti

Dalla Fattoria alla Gelateria Didattica, prima e unica esperienza in Italia. Fanno un gelato semplice e genuino, utilizzando solo quello che la natura offre. Niente prodotti chimici ne preparati industriali come basi, paste. Si trovano gusti particolarissimi, veramente unici in relazione alle stagioni come Ciliegia di Marostica, Fico di Caltrano, Prugna di Chiuppano.

"Per fare il gelato utilizziamo frutta fresca possibilmente del territorio a km zero e al posto dello zucchero mettiamo il fruttosio. Tutti i gusti che trovate sono esclusivi, fatti con ricette da noi create rispettando la nostra filosofia naturale al 100%. In estate trovate anche gelato alle creme senza latte e senza zucchero adatti alle persone intolleranti al lattosio, vegani e persone con lievi problemi di diabete.                                                                                       In collaborazione con delle fattorie della zona organizziamo per i bambini degli incontri per spiegare la provenienza delle materie prime e poi, in gelateria, si fa una dimostrazione della produzione. Offriamo vari servizi con il nostro furgone, come la consegna dei nostri prodotti, per feste private, matrimoni e gruppi d'acquisto."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gelateria Didattica Via Libertà, 222  Piovene Rocchette (VI)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento