Tutti pazzi per Alvaro e gli altri: boom di presenze al Summer Festival

Si chiude all’insegna del successo la quarta edizione, un crescendo di pubblico e fama: 40.000 presenze per dieci eventi

Si chiude con uno straordinario successo di pubblico e risonanza mediatica la quarta edizione diMarostica Summer Festival, organizzata da Due Punti Eventi in collaborazione con la Città di Marostica, che dal 5 al 21 luglio, ha acceso Piazza degli Scacchi con eventi internazionali e importanti artisti della scena italiana e mondiale. Una Piazza sempre gremita è l’immagine di questa edizione memorabile che, nonostante l’annullamento a causa del maltempo di uno degli eventi di solito più popolari (la serata ad ingresso gratuito dedicata alla musica da ballare), ha registrato 40.000 presenze. I dieci eventi andati in scena sul maestoso palcoscenico di Marostica sono infatti stati un crescendo di emozioni e di spettatori, con punte inaspettate come il concerto d Alvaro Soler (oltre 5.500 persone) e i Simple Minds (sold out da giorni per 4.000 spettatori). Ringo Starr, Gianni Morandi e  il trio de Il Volo gli altri eventi affollatissimi, per un cartellone che ha contemplato anche musica per i più giovani, con Riki; artisti italiani sulla breccia dell’onda, come Fabrizio Moro e Le Vibrazioni; diversificando anche nei generi, con uno storico musical coma Grease e un concerto per orchestra, conl’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal maestro Diego Basso.

La Città di Marostica grazie al festival in questi giorni ha vissuto serate meravigliose che rimarranno nel cuore dei cittadini”commenta il sindaco di Marostica Matteo Mozzo “E’ stato un onore vedere sul nostro palcoscenico artisti così prestigiosi che, oltre alla loro musica, hanno restituito alla città una importante risonanza mediatica e turistica, con i loro ringraziamenti pubblici per l’ospitalità e la bellezza e con i  loro post e  video che tramite i social hanno fatto il giro del mondo. Si tratta di un momento di forte promozione per la città che ha ricadute significative sull’indotto territoriale. Ringrazio Due Punti Eventi per l’investimento e l’organizzazione, ma anche tutte le associazioni di categoria e le forze dell’ordine che hanno contribuito a rendere questo evento sicuro e piacevole per tutti”.

Marostica Summer Festival è ormai una realtà consolidata nel panorama dei festival italiani” spiega Valerio Simonato, titolare di Due Punti Eventi “L’edizione di quest’anno è stata di altissimo livello, con artisti grandiosi che difficilmente avremmo pensato anche solo di invitare qualche anno fa. Piazza degli Scacchi è invece oggi entrata a pieno titolo nel circuito dei festival internazionali, con la forza di proporre artisti di fama mondiale, produzioni speciali, date uniche. Abbiamo investito molto non solo sulla programmazione ma anche in termini di comunicazione, di strutture, di sicurezza. Il risultato è sotto gli occhi di tutti, un festival di successo, premiato dagli spettatori nonostante la grande offerta estiva di spettacolo del territorio. Ringrazio l’Amministrazione naturalmente per ospitarci in questo salotto meraviglioso che è il centro storico di Marostica. La bellezza di questo luogo fa la differenza. E ringrazio della collaborazione Confcommercio e Associazione Pro Marostica, ma anche del supporto fondamentale di Polizia, Carabinieri, Polizia Locale e Protezione Civile”.

Due Punti Eventi intanto si sta già preparando ad un altro evento memorabile, lo spettacolo  “Opera on ice”, in programma il 21 e il 22 settembre, con un allestimento grandioso che vedrà Piazza degli Scacchi trasformarsi in una imponente palcoscenico di ghiaccio. In scena i più grandi campioni di pattinaggio artistico che si esibiscono sulle arie più famose delle opere liriche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento