Sabato, 16 Ottobre 2021
social

"Una sala in più": il cinema in ospedale

Progetto patrocinato dalla Regione come strumento terapeutico

L’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari, ha presentato all'ospedale di Castelfranco Veneto  “Una Sala in Più”, progetto di umanizzazione delle cure promosso dall’Ulss n. 2 Marca Trevigiana e dalla Fondazione “Altre Parole” onlus, sostenuto da Rai Cinema e patrocinato dalla Regione del Veneto.     

“E’ una iniziativa che valorizza il ruolo dell’arte cinematografica – ha detto Corazzari –, perché una pellicola proiettata in un luogo di sofferenza come l’ospedale, oltre a mantenere l’importanza del messaggio culturale, ha anche il pregio di rappresentare un importante momento di evasione e di distrazione dal dolore. Il cinema ha la capacità di arrivare in modo diretto ed immediato e l’attenzione che riesce a captare è spesso profonda e completa: pur essendosi moltiplicati i mezzi di comunicazione per effetto delle nuove tecnologie, il cinema rimane uno dei più efficaci”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una sala in più": il cinema in ospedale

VicenzaToday è in caricamento